Oggi alle ore 17 la prima uscita stagionale del Novara Calcio

Condividi sulla tua pagina social

by Simone Balocco

calcio

calcio

Si terrà oggi pomeriggio presso il centro sportivo “Novarello-Villaggio Azzurro” di Granozzo, la prima amichevole del Novara Calcio in questa fase di preparazione al prossimo campionato di Lega Pro. Il calcio d’inizio è fissato per le ore 17. Avversario della squadra di mister Domenico Toscano sarà il Chieri, squadra torinese militante nel campionato piemontese di Eccellenza. Il campo di gioco dovrebbe essere il solito numero 4, dove la squadra sta effettuando la preparazione estiva.

Per i tifosi che vorranno assistere all’incontro, l’ingresso sarà gratuito e potranno vedere per la prima volta all’opera i nuovi acquisti Felice Evacuo, Simone Corazza e Gustavo Vegenin.

Parlando del ritiro, domani sarà una settimana che la squadra è radunata a Novarello e la preparazione finirà con l’inizio del campionato.

L’ultima settimana è stata molto importante dal punto di vista del calciomercato: Thomas Kosicky non sarà più il portiere del Novara in quanto ha firmato un contratto triennale con i greci del Asteras Tripolis, club neopromosso in Super League, la massima serie calcistica ellenica; Alessandro Bastrini è stato dato in prestito per un anno alla Ternana, club di serie B allenato da Attilio Tesser; Simone Salviato è stato ceduto a titolo definitivo al Bari, così come Lorenzo del Prete al Perugia, neo promosso in cadetteria, ha firmato un contratto triennale. Il centrale ossolano ha trascorso gli ultimi sei mesi al Cagliari, i due terzini hanno militato nel Pescara gli scorsi sei mesi il primo, ed un anno e mezzo al Crotone, sempre in serie B, il secondo.

Hanno trovato una nuova sistemazione Francesco Marianini e Raffaele Rubino: il centrocampista pisano ha firmato un contratto con il Tuttocuoio, formazione neopromossa nella nuova Lega Pro unica con sede a San Miniato, in Provincia di Pisa, mentre l’ex capitano degli azzurri ha firmato un contratto annuale con il Prato, società toscana anch’essa e militante nel prossimo campionato di Lega Pro. Per i due senatori del Novara una nuova avventura dopo gli anni (e i gol) con la casacca azzurra: due per Marianini, 87 per Rubino, di cui è il secondo marcatore della storia del club, nonchè l’unico calciatore ad aver segnato con la stessa maglia (quella del Novara) in tutte le serie calcistiche nazionali. I due atleti hanno avuto il contratto in scadenza il 30 giugno scorso e non hanno avuto un rinnovo.

Non fa più parte della rosa, benché avesse ancora un anno di contratto, Marco Rigoni: il 34enne centrocampista padovano ha deciso di appendere gli scarpini al muro e di entrare nella dirigenza del club, diventando il brand manager del Novara Calcio. Come spiega il sito ufficiale della squadra (www.novaracalcio.com), Rigoni avrà la”la responsabilità di sviluppare ed implementare progetti marketing volti ad accrescere l’immagine del marchi Novara Calcio attraverso nuove idee e strategie rivolte soprattutto al territorio” e “lavorerà a stretto contatto con le altre figure della Società coinvolte nell’Area Marketing e Comunicazione“.