Oleggio: minaccia il suicidio con una pistola, sul posto i reparti speciali dei Carabinieri.

Condividi sulla tua pagina social

Un sessantenne si aggira all’interno dei boschi a ridosso di Oleggio minacciando di suicidarsi. In queste ore è in corso la trattativa con moltissime unità speciali dei Carabinieri. Da alcune indiscrezioni pare stiano raggiungendo il luogo i GIS (Gruppo di Intervento Speciale) di Livorno. Il soggetto pare sia vittima di una forte depressione della quale non si conoscono le cause. In loco i comandanti di Oleggio, della Compagnia e dei reparti operativi. Attivi quelli del SOS (Squadre operative di Soccorso) ed i negoziatori dell’investigativa. Attualmente i suddetti si trovano impegnati al fine di scongiurare il folle gesto.