Operazioni Polizia Locale Novara: espulsi due clandestini.

Condividi sulla tua pagina social

Nella giornata di ieri, gli agenti del Nucleo Tutela Sicurezza Urbana della Polizia Locale di Novara, nell’ambito dei servizi di controllo anti degrado del territorio disposti dal Comando, ha fermato un cittadino straniero senza fissa dimora mentre si aggirava con fare sospetto nella zona della Stazione. Dai controlli, risultavano a suo carico precedenti di spaccio di stupefacenti e presenza illegale sul territorio italiano; sottoposto a perquisizione dagli agenti è stato trovato in possesso di marijuana poi posta sotto sequestro; è scattata per lui l’espulsione dal territorio nazionale.

Un’altra operazione del Nucleo Tutela Sicurezza Urbana della Polizia Locale di Novara risale a lunedì scorso. Durante il controllo di un esercizio commerciale multietnico in Corso Milano, è stato individuato un cittadino extracomunitario senza alcun documento, irregolare e sconosciuto ai database delle forze dell’ordine a cui è stato notificato un provvedimento di espulsione. Per il titolare del negozio sono scattate sanzioni amministrative per le varie irregolarità riscontrate all’interno dell’esercizio commerciale.

“Continua serrata l’attività del Nucleo di Polizia locale – spiega l’assessore Luca Piantanida – finalizzata a contrastare fenomeni di degrado legato anche allo spaccio di droga in città. Alla stazione, in modo particolare, anche a seguito delle segnalazioni dei cittadini e degli avventori della zona, gli agenti, in borghese o in divisa, effettuano controlli con una presenza fissa e quotidiana. Un’attività che viene svolta anche in altri luoghi della città a tutela dei Novaresi e della loro sicurezza”.