Ora il Novara ha bisogno della città!

Condividi sulla tua pagina social

Granozzo – Adesso il Novara ha bisogno del calore di tutta la città! La squadra sta arrivando a tagliare un traguardo atteso da più di trent’anni, eppure (fonte ufficio stampa della società) con il Viareggio il dato dei biglietti venduti in prevendita è stato il più basso di tutta la stagione. Beninteso, non si parla di quello zoccolo duro che tutte le domeniche vive la passione per i colori azzurri in casa e in trasferta, quel numero che oscilla tra le 2 e le 3mila persone. Certo, risulta un po’ strano, visto il vivo interesse che circonda lo squadrone di Tesser. A nome della squadra se ne è fatto portavoce il capitano, Raffaele Rubino: «Domenica con il Viareggio non dovevano esserci 3.700 persone allo stadio, ma 7.300 – ha dichiarato – La domanda è dove sono finiti i tifosi? Siamo in un momento in cui i mass media ci stanno riempiendo di pagine e servizi televisivi e la gente ti ferma ogni secondo per strada. Allora, come mai non c’è lo stesso rapporto la domenica? Per noi è un dispiacere».