PAOLO LUIGI BURLONE È IL PRIMO CANDIDATO NOVARESE ALLE ELEZIONI POLITICHE 2013 CON IL PARTITO “FARE – PER FERMARE IL DECLINO.

Condividi sulla tua pagina social
Paolo Luigi Burlone

Paolo Luigi Burlone

E’ ufficiale, Oscar Giannino sarà presente al prossimo appuntamento elettorale con un proprio partito “Fare – per Fermare il Declino”. La lista racchiude nel suo nome il motto del movimento; siamo la gente del Fare, basta con chi lancia slogan al vento e illude gli Italiani con vuote promesse. La politica in cui crediamo è fattiva, pragmatica, con poche chiacchiere e molti fatti.

Da prime indiscrezioni che ci giungono, e che troveranno conferma nelle prossime ore, nella Lista Piemonte 2 per la Camera dei Deputati, il territorio novarese è ben rappresentato da Paolo Luigi Burlone, classe 1980, commercialista. Posizionato al secondo posto nella lista, all’interno del movimento rappresenta la voglia di impegno e di rinnovamento di una classe generazionale che possa riprendere nelle proprie mani il controllo del proprio futuro.
“Nella situazione attuale che opprime  il nostro Paese – afferma il candidato Paolo Luigi Burlone – nulla in cui credo e nulla che voglio realizzare del mio progetto di vita è reso possibile da uno Stato che ha invaso violentemente la sfera dei diritti di ognuno di noi.
Quello che provo in prima persona, è la situazione che sta vivendo un’intera generazione che non vuole e non deve più essere definita senza futuro. Per questo motivo, mi metto in gioco
!”

Altri Novaresi che troviamo in lista per la camera dei Deputati sono: Roberto Drisaldi, avvocato e commercialista, nonché assistente di diritto commerciale progredito all’università Statale di Milano, Antonio Poggi Steffanina, dottore in economia e giornalista pubblicista, noto per il suo attivismo nel mondo dell’associazionismo e  del volontariato locale, Giulio de Ambrosis Vigna, Manager d’azienda, e  da Galliate, Diego Jurcovich, geometra e animatore del movimento nel territorio Comunale. Per il senato Pietro Giarda, lavoratore dipendente con qualifica di tecnico industriale.

Di assoluto rilievo anche la rappresentanza del VCO Maurizio Sanavio noto imprenditore nel settore immobiliare candidato per il senato e Mattia Recli, giovanissimo professionista, in passato attivo politicamente nel territorio con movimenti fondati su liste civiche, per la camera dei Deputati.

A guidare la lista e la pattuglia dei novaresi, per il senato, sarà Giuseppe Arena; noto imprenditore della compagnia ferroviaria privata ArenaWays, venuto alla ribalta  degli onori di cronaca nell’ occasione della sua decisione di creare un nuovo servizio di collegamento tra Torino e Milano, strategia imprenditoriale fortemente osteggiata dagli interessi dello Stato  e, solo successivamente, riabilitata dall’Antitrust quando ormai  la sua impresa aveva subito un durissimo colpo. Un uomo che si è giocato il tutto per tutto contro i poteri forti del monopolio statale e delle false liberalizzazioni.

Nominativo numero 1 per la camera dei Deputati del Piemonte 2 sarà Luca Peotta; se ai più nome e cognome potrebbero non far sussultare, diciamo Imprese Che Resistono. Peotta è il fondatore e l’attuale coordinatore nazionale del Movimento che si schiera a difesa delle imprese che quotidianamente subiscono l’aggressione dei poteri al soldo di una politica miope che danneggia il sistema economico e l’occupazione. Un vero riferimento per il mondo della PMI.

Giovani, preparati e  motivati; una ricetta nuova per scalzare una classe politica decotta.