«Pattugliavano» Torrion Quartara al probabile fine di svaligiare appartamenti

Condividi sulla tua pagina social

Nella mattinata di domenica mattina, le volanti della Questura di Novara sono intervenute in località Torrion Quartara dopo aver ricevuto la segnalazione di un’autovettura Alfa Romeo 156 SW di colore grigio, con a bordo più persone, che stava effettuando passaggi a ridotta velocità nel quartiere; in particolare era stato indicato che gli occupanti della macchina  erano intenti ad osservare con fare sospetto l’interno di alcune abitazioni. Ultimamente il controllo delle volanti in quel quartiere si era fatto più serrato anche perché pochi giorni fa una macchina dello stesso modello e colore di quella segnalata era stata notata per una condotta analoga.

Gli equipaggi, giunti rapidamente in quartiere, riuscivano ad intercettare il veicolo in via Mercadante, direzione centro città, ed a identificare le persone a bordo del mezzo. All’atto del controllo dell’autovettura, all’interno del bagagliaio, gli agenti trovavano – nascosti sotto il ripiano della ruota di scorta – tre piedi di porco, due cesoie in metallo, un martello e due cacciaviti a taglio, strumenti utilizzati di consueto per la commissione di furti in abitazione mediante effrazione. La proprietaria del veicolo, tale B.D., classe ’76 di origini rumene, interrogata sulle ragioni del possesso di detto materiale, non ha saputo motivarne la provenienza.

La donna – portata in Questura insieme ai quattro passeggeri per gli accertamenti del caso – è stata deferita allora all’A.G. per porto di oggetti atti ad offendere.