Picchia violentemente la convivente, arrestato dai Carabinieri di Novara

Condividi sulla tua pagina social

I Carabinieri della Compagnia di Novara hanno arrestato per rapina un 31enne nato in Equador, già noto alle forze dell’ordine, il quale, alle ore 03:00 circa del 4 luglio, in via Filippo Turati, a seguito di una discussione intercorsa con la propria convivente, la percuoteva violentemente impossessandosi della sua borsa (contenente, cellulare, portafogli e vari effetti personali) con la quale si dileguava. I Carabinieri, il cui intervento veniva richiesto sul “112” da passanti che avevano assistito alla scena, avviavano le indagini e rintracciavano l’aggressore presso la sua abitazione ove, a seguito di perquisizione, rinvenivano la refurtiva. L’arresto, a seguito dell’udienza svoltasi ieri mattina, è stato convalidato dal giudice che ha disposto nei confronti dell’indagato il divieto di avvicinamento alla parte offesa.