Piemonte Poesia – Successo novarese

Condividi sulla tua pagina social

sssBelle soddisfazioni lo scorso 11 maggio a Torino. L’Associazione Cultura e Società ha premiato nel corso di un’affollatissima cerimonia ospitata nella Galleria d’Arte Moderna i vincitori della seconda edizione del concorso internazionale Piemonte Poesia. Ha introdotto la giornata il giornalista e scrittore Mario Barbero, citando Mario Luzi:  “La poesia aggiunge vita alla vita: è vita al quadrato” e ricordando l’intesa attività di Cultura e Società a favore della diffusione della cultura e del suo radicamento con il territorio. Il Presidente dell’associazione, Ernesto Vidotto, si è detto particolarmente soddisfatto dell’ampia partecipazione al concorso (oltre 500 gli elaborati inviati) e della buonissima qualità delle opere in gara. A spuntarla, in un confronto così serrato, la scrittrice novarese Sara Brugo che, con la poesia “Elegìa di una tazza da tè”, si è classificata al primo posto assoluto per la sezione poesia a tema libero, aggiungendo  così un nuovo successo ai numerosi inanellati ultimamente. Anche le giovani leve di poeti novaresi si sono fatti sentire: il lavoro della classe III della scuola primaria “Merula” di Borgolavezzaro , accompagnata dall’insegnante Cinzia Reina, è stato segnalato dalla giuria. Segnalazione di merito anche per la grignaschese Floranna Usellini. Premiazioni anche per le sezioni poesia – identità e territorio con al primo posto Pietro Catalano di Roma e per la sezione musica e territorio con riconoscimenti ai gruppi musicali Amemanera e Red Fox.  Presenti numerose autorità, fra le quali, in rappresentanza della Città di Torino, il presidente del consiglio comunale. L’evento è stato patrocinato da Regione Piemonte, Provincia di Torino, Città di Torino e da numerosi altri enti del territorio piemontese.