Poco piu’ di un mese all’”Election Day”: informazioni utili per i cittadini

Condividi sulla tua pagina social

Promemoria dell’Ufficio Elettorale concernente le Tessere Elettorali e le opportunità per i disoccupati in vista del 25 maggio

fdsdffL’Ufficio Elettorale informa che, con domenica 13 aprile, prenderanno il via le operazioni concernenti la presentazione delle candidature e servizi vari in vista delle elezioni per il Parlamento Europeo e per le Regionali.
Nel contempo ricorda che, essendo trascorsi 13 anni e diverse elezioni tra comunali, provinciali, Europee, Nazionali oltre ai referendum, le Tessere Elettorali consegnate nel 2001 ai novaresi potrebbero essere “piene”.
Infatti, un cittadino che avesse esercitato in ogni occasione il proprio “diritto/dovere” costituzionale, dovrebbe avere riempito completamente le caselle a disposizione per i timbri delle varie commissioni elettorali. Si potrebbe trattare di decine di migliaia di schede, oltre cinquantamila secondo i calcoli dell’Ufficio elettorale
Al fine di evitare problemi in vista dell’”election day” del 25 maggio, l’Ufficio Elettorale invita tutti gli elettori del Comune di Novara a verificare che la propria tessera contenga ancora spazi utilizzabili per l’esercizio del diritto di voto.
In caso contrario, ci si può recare presso la sede di Via Rosselli, 1, per il rilascio della nuova tessera, previa esibizione di quella esaurita. Se in un nucleo familiare più elettori verificano di avere esaurito la propria tessera, uno solo di loro può effettuare l’operazione di rinnovo, semplicemente dotandosi di apposita delega (per info: 0321-3702210. elettorale@comune.novara.it).
_________________________________________________________________________

Tenuto conto inoltre che molti cittadini, a seguito della attuale crisi occupazionale, si trovano in situazioni di basso reddito, la Commissione Elettorale ha stabilito di procedere alla nomina del 25% del numero di scrutatori necessari per costituire le 91 sezioni elettorali (e le 3 sezioni elettorali speciali), chiedendo a coloro che sono iscritti all’albo comunale degli scrutatori di far pervenire anche una “comunicazione di disponibilità”, nella quale si dichiara la propria condizione professionale o non professionale.
Il tutto per poter effettuare la scelta secondo il criterio di priorità che vede al primo posto gli iscritti al Centro per l’Impiego, quindi gli studenti non lavoratori e quindi ancora tutte le altre situazioni occupazionali.
La dichiarazione (pubblicata sul sito internet del Comune di Novara) dovrà essere presentata, unitamente alla copia di un documento di identità, tra il entro il 18 aprile direttamente all’Ufficio Elettorale di Via Rosselli, 1, negli orari di apertura al pubblico: lunedì, giovedì e venerdì dalle 8.00 alle 13.00, martedì dalle 8.00 alle 12.00, mercoledì dalle 8.00 alle 17.15,sabato dalle 8.30 alle 11.00.
Oppure sarà possibile inoltrarla via e mail all’indirizzo elettorale@comune.novara.it , via posta elettronica certificata all’indirizzo elettorale@cert.comune.novara.it o via fax al numero 0321-3702212.
Saranno accettati solamente i moduli predisposti dall’Ufficio Elettorale e pubblicati sul sito o disponibili all’Ufficio stesso.
Se le dichiarazioni pervenute saranno in numero superiore a quello occorrente, si procederà al sorteggio tra tutte quelle pervenute, rispettando però i criteri di priorità.
La retribuzione prevista per gli scrutatori non è stata ancora aggiornata, considerato il fatto che la tornata elettorale prevede, unitamente alle Europee, anche le Regionali, ma potrebbe aggirarsi intorno ai 150 Euro netti.
Per la modulistica: http://www.comune.novara.it/servizi/anagrafe/pdf/disponibilitaSeggi.pdf