Presentazione libro di Anna Maria Balossini organizzata dalla Pro Loco di Novara

Condividi sulla tua pagina social

Ieri, 11 settembre 2020, alle 18, il cortile di Casa Rognoni Salvaneschi è stato riaperto al pubblico in occasione di un evento particolarmente gradito: la presentazione dell’ultimo libro di poesia di Anna Maria Balossini.

“Annamaria Balossini, insegnante novarese, è grande appassionata di poesia, a cui si dedica con affettuosa costanza componendo testi sia in dialetto che in lingua italiana. Ha da poco pubblicato il suo quarto volume, L’ànima sfrosa – L’anima nascosta, silloge poetica che porta alla luce l’anima del dialetto che, come scrive l’autrice stessa è “un’anima preziosa, sottile e stringata, ma bella e pregnante in ciò che vuole dire”. – ci racconta Federica Mingozzi – “La raccolta è, tra le altre cose, anche la testimonianza della continua ricerca lessicale di Annamaria, volta alla riscoperta di parole antiche. Riesce a dar vita ad una poesia avvincente, sostenuta da una struttura ricca di paesaggi, di rimandi, di proiezioni emotive che innescano un circuito emozionale che finisce per coinvolgere il lettore.”

Ha aperto la presentazione Caterina Zadra – presidente di Pro Loco Novara – che ha illustrato il progetto che vede l’associazione territoriale impegnata da anni nella cura e tutela dei luoghi. La presentazione dell’opera è stata curata da Federica Mingozzi e Gianfranco Pavesi, i quali hanno fatto da contraltare all’autrice nell’approfondimento lessicale e della poetica. L’intervento finale è stato curato da Gabrio Mambrini che ha dedicato qualche minuto all’approfondimento del concetto di poesia sociale. Il pubblico ha risposto in maniera massiccia.

Il presente evento è stato organizzato da Pro Loco Novara e patrocinato da: Comune di Novara, Provincia di Novara, Unpli e Consulta della Novaresità.

Questo slideshow richiede JavaScript.