Pusher alla stazione ferroviaria di Novara

Condividi sulla tua pagina social

Il capannello di giovani seduti in una panchina davanti alla stazione ferroviaria ha attirato subito l’attenzione degli agenti della Volante che hanno deciso di intervenire con un controllo quando tra di essi hanno notato F.R., diciannovenne novarese, già noto quale assuntore di sostanze stupefacenti. Si è così scoperto che il gruppetto, tra cui due trentenni pakistani, si stava tranquillamente “rollando” una canna. Le successive testimonianze rese dai due extrcomunitari, confermate dal novarese, ha permesso di ricostruire l’intera vicenda che vede F.R. probabile cedente di sostanza stupefacente nei loro confronti. Immediato l’arresto per il diciannovenne; i due pakistani saranno, invece, segnalati alla Prefettura per i provvedimenti amministrativi a loro carico quali assuntori di sostanza stupefacente.