Q U E S T U R A D I N O V A R A, inizio mese all’insegna dei Poliziotti di Quartiere

Condividi sulla tua pagina social
Polizia

Polizia

Nella giornata del 15 gennaio nell’ambito della quotidiana attività di controllo del territorio e contrasto alla criminalità diffusa, la Questura di Novara ha riportato il seguente e significativo dato:

1)     104 persone controllate ed identificate;

2)     7 persone denunciate;

3)     3 locali controllati.

Nel corso della giornata sono stati denunciati per furto aggravato in concorso 5 minorenni, di cui tre cittadini italiani, responsabili di diversi furti nei negozi del centro cittadino.

Nel corso della serata invece, l’attenzione è stata rivolta ai locali ed esercizi pubblici che insistono nell’area della Stazione Ferroviaria, dove, con l’ausilio di 9 uomini del Reparto Prevenzione Crimine di Torino, unite alle ordinarie pattuglie della Questura, si è proceduto alla identificazione degli avventori dei predetti luoghi.

L’azione in parola, spiegata nella fascia oraria tra le 19 e le 01, ha avuto lo scopo di verificare la presenza di soggetti che in tale delicata area possano costituire, soprattutto se in gruppo, minaccia per l’ordine e sicurezza pubblica. Detti controlli, oltre a prevenire situazioni di degrado e rischio quali quelle derivanti dal consumo di bevande alcoliche, ha perseguito lo scopo di tracciare un quadro delle frequentazioni che insistono sull’area, con particolare riferimento alla presenza di soggetti gravati da precedenti di polizia.

Il servizio descritto si innesta in un piano di intervento settimanale che, soprattutto nelle ore serali, mira a rafforzare il dispositivo di sicurezza che la Questura intende opporre a fenomeni di criminalità diffusa che in questo momento dell’anno, anche a causa della riduzione delle ore di luce, richiedono particolare attenzione.