“Queen Day Milano”, Valeria Costabello, novarese, omaggerà Kerry Ellis voce solista di Brian May

Condividi sulla tua pagina social

Un’intera domenica dedicata alla celebrazione dei Queen con tanti ospiti nazionali ed internazionali sul palco. A cominciare dalla partecipazione straordinaria di KERRY ELLIS (voce solista di Brian May) e
Doug Bogie (terzo bassista dei Queen); Frank Campese (vincitore della scorsa edizione di A Night At Brighton Rock); Roberto De Ponti (autore del best seller “Queen – Opera Omnia”). Musica suonata ai massimi livelli! Le migliori tribute band si esibiranno per noi: The Royal Call dalla Liguria, Queen On Five dal Piemonte e Magic Queen dall’Emilia Romagna, e suoneranno insieme a chi ha incrociato davvero i propri passi con i Queen. Con la partecipazione di: Valeria Costabello (cantante che farà un omaggio a Kerry Ellis), Andrea Lazzaro (chitarrista), Corinna Parodi (cantante) e Daniel Ghilardi (batterista).
E non dimentichiamo il nostro Contest di chitarristi, giunti da tutta Italia per esibirsi su questo
prestigioso palco con le loro Red Special.
La Mercury Phoenix Trust, l’organizzazione fondata in memoria di Freddie Mercury per contrastare la diffusione dell’Aids in tutto il mondo, sarà presente per una campagna di raccolta fondi ufficiale.
Tutto questo sarà presto realtà al Live Music Club di Trezzo sull’Adda Domenica 1 Marzo dalle ore 15.00 in avanti, un evento unico nel suo genere!
Acquistate qui il vostro biglietto, non perdete quest’occasione di partecipare a due spettacoli in
uno!
https://www.mailticket.it/evento/24772

I Queen on Five nascono nell’ormai lontano autunno del 2007, quando durante una serata il
batterista Luca Lazzaro e il bassista Diego Vittozzi decidono di fondare un gruppo tributo alla  leggendaria band di Freddie Mercury e soci.
Il primo nome del gruppo sarà QUEEN GROUP. Il recruiting degli altri membri della band si fa arduo e dopo vari provini viene scelto il  talentuoso Luca Pastore alla chitarra.
Nella prima line up, il gruppo sperimenta una voce femminile, Giusy Bordonaro di Vercelli,
anche tastierista. Dopo alcuni mesi, la collaborazione termina e viene scelto come cantante ufficiale Gianmarco  Congiu, tutt’ora frontman del gruppo. Il posto dietro le tastiere sarà il più tormentato. Nel 2014 il gruppo trova la line up con l’ingresso alle tastiere di Andrea Barcheri, che arrichisce sound e intesa e con il quale la band sprigiona tutta la sua potenza. Lo scorso anno Andrea Barcheri lascia il gruppo e al suo posto entra a far parte un altro  pianista /tastierista di grande talento di nome Emilio Cavalieri. Il loro motto è: “Divertirci e Divertire” e lo vogliamo fare con semplicità, con la voglia di scendere dal palco e  sentire attorno a noi le stesse sensazioni che prova il pubblico quando ascolta una band dal  vivo… e vogliamo che il pensiero di Freddie Mercury continui ad essere presente: “Non voglio cambiare il mondo, lascio che siano le mie canzoni ad esprimere le sensazioni e i  sentimenti che provo ed ho provato. Essere felici è il traguardo più importante per me, ora, e quando sono felice il mio lavoro lo dimostra. Alla fine tutti gli errori che ho commesso e tutte  le relative scuse saranno da imputare solo a me: mi piace pensare di essere stato solo me  stesso… Adesso voglio solamente avere tutta la gioia e la serenità possibili, e vivere quanta più  vita possa, per tutto quel poco tempo che mi resta da vivere.”
Questo il link della loro pagina Facebook https://www.facebook.com/QueenOnFive/
Li trovate anche su istagram

Valeria Costabello, nata a Novara nel 1981, inizia a cantare fin da piccolissima, facendosi
subito notare per l’intonazione e per il timbro vocale, tanto da essere scelta in ogni spettacolo  scolastico come solista. Frequenta le media al Conservatorio Cantelli di Novara, dove studia pianoforte, violino e arpa.  Nel suddetto istituto si diploma in solfeggio. Qui, proprio grazie alla sua insegnante di solfeggio, Wally Salio (soprano lirico di Torino),  inizia a studiare la tecnica di canto classico.
Negli anni a seguire abbandona gli studi in Conservatorio per intraprendere una carriera da
cantante solista e inizia a studiare canto moderno con il Maestro Paul Rosette (corista per Mina, Celentano e molti altri big della canzone italiana e straniera) che le insegna il metodo americano TVS (The Vocalist Studio). Negli anni a seguire si aggiudica numerosi riconoscimenti in alcuni importanti concorsi canori regionali e nazionali, diventando una tra gli artisti più conosciuti della città di Novara e
provincia, tanto da essere anche raccontata nel libro “Gente di Stoffa” edito dalla casa editrice
Segni e Parole. Nel 2002 arriva alle semifinali di Sanremo Giovani, aggiudicandosi l’opportunità di
frequentare l’Accademia della Musica di Sanremo. In questo contesto ha l’opportunità di duettare con Francesco Renga e di seguire corsi tenuti dal Maestro Bruno Santori, da Giancarlo Golzi (batterista dei Matia Bazar) e da Mara Maionchi. Nel giugno del 2004 arriva alle semifinali di Castrocaro. Nel 2010 arriva 4° su 5000 partecipanti al concorso nazionale “Grandi Festival Italiani” e  viene premiata dal Maestro Vince Tempera e dal chitarrista Marco Rinalduzzi (produttore di
Giorgia e Alex Baroni). Successivamente prende parte a molti eventi regionali ed entra a far parte di alcuni gruppi della zona del novarese.
Negli ultimi anni ha cominciato a insegnare canto moderno e a fare laboratori musicali  propedeutici per bambini. Nel 2018 dà il via al progetto acustico (2 chitarre e voce) che prende il nome di Eighteen  Ropes, insieme ad Andrea Lazzaro e ad un altro chitarrista, Progetto che sta portando avanti  tutt’ora proponendo un repertorio che varia dalla musica rock, alla musica leggera anni  70/80/90. Numerose le ospitate sul palco degli amici e colleghi musicisti Queen On Five. Nel suo curriculum musicale Valeria può vantare di aver ricevuto i complimenti direttamente  da Brian May e successivamente da Kerry Ellis (che tra l’altro ha postato sul suo profilo  Twitter il video), per l’interpretazione di due dei brani più conosciuti del Loro repertorio  insieme. Una vita, quella di Valeria, dedicata alla Musica e al canto…  Quest’anno festeggerà 25 anni di carriera nel campo canoro. Per chi volesse andare a sentire/vedere qualcosa in più su di lei questo è il link del suo canale  YouTube:
https://www.youtube.com/channel/UCJfhrcghHGteYJIQ_qkCvsw/videos?disable_polymer=1

Andrea Lazzaro nasce a Novara il 22/11/1984, e inizia ad avvicinarsi al  mondo della musica solo all’età di vent’anni dopo aver visto un concerto dei  Kiss in tv, si innamora di questo strumento e così da lì a poco compra la sua  prima chitarra (acustica) e tramite un’insegnante privato inizia a studiare
chitarra.  Poco tempo dopo inizia ad appassionarsi anche ad altri gruppi musicali rock  famosi e oltre ai Kiss, trova interessanti i Queen, Guns n’roses, Deep Purple,  Whitesnake, ma il suo gruppo preferito rimarranno sempre i Bon Jovi. Nel  2008 entra nel gruppo dei “Dark Side” (gruppo hard rock e metal) come  secondo chitarrista e li incontra Luca Pastore e Diego Vittozzi, ma solo dopo  1 anno la band si scioglie.  Pur avendo perso la sua band Andrea continua a studiare cercando così di  perfezionare il suo stile chitarristico. Così nel 2013 decide di iscriversi alla scuola di musica “Dedalo” di Novara sotto la guida del maestro Alberto Rudoni e nello stesso periodo entra (come aiutante in alcune canzoni) nei
“Queen On Five”. All’interno della band c’è suo fratello Luca e insieme,ritrova i suoi vecchi “colleghi” dei Dark Side Luca Pastore e Diego Vittozzi.  Il tempo passa e Andrea decide di lasciare i “Queen on Five” per dedicarsi a  progetti propri, ma il suo cuore batte per la musica e così nel Luglio del 2017  entra nel trio acustico degli “Eighteen Ropes” dove conosce Valeria Costabello (alla voce) e Fabrizio Savio (alla chitarra). Un anno dopo Fabrizio  Savio lascia il gruppo e Andrea e Valeria (di comune accordo) decidono di continuare il progetto insieme ad un nuovo chitarrista. Ancora tutt’ora la band suona proponendo canzoni pop, rock italiane e straniere degli anni 60/70/80/90 tutte in chiave acustica.
Questo il link dellla loro pagina Facebook
https://www.facebook.com/eighteenropes/