REGIONE PIEMONTE: LA GIUNTA CHIEDE I DANNI DEL GELO

Condividi sulla tua pagina social

I danni provocati dal gelo alle aziende agricole e’ uno degli argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale. La riunione, sottolinea una nota, e’ stata coordinata dal presidente Roberto Cota. La Regione, ha richiesto al Ministero delle politiche agricole e forestali, su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, la declaratoria dell’esistenza del carattere di eccezionalita’ del gelo intenso e prolungato che tra il 28 gennaio e il 17 febbraio 2012 ha danneggiato diverse aziende frutticole e florovivaistiche nelle province di Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli, in modo da poter accedere ai contributi previsti dalla normativa nazionale. Sono stati inoltre approvati: su proposta dell’assessore Barbara Bonino, la possibilita’ per i pendolari di ottenere il bonus 2012 presentando anche gli abbonamenti obliterati presso le aziende aderenti al sistema Formula; su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, la prosecuzione del progetto di utilizzo di lavoratori in mobilita’ in attivita’ socialmente utili nei servizi di portineria degli uffici della Regione; su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, i criteri per l’esecuzione dei trattamenti anticrittogamici sulla coltura della vite con i mezzi aerei per la campagna 2012, che dovranno essere usati esclusivamente per la difesa dalle crittogame (peronospora ed oidio).