Riceviamo e pubblichiamo dal Nuovo Centrodestra

Condividi sulla tua pagina social

NUOVO CENTRODESTRA PROVINCIA DI NOVARA : UNA MOZIONE DA 300MILA EURO CON RINUNZIA DELLE INDENNITA’ DELLA GIUNTA, RIDUZIONE SPESE DI COMUNICAZIONE E DI SEGRETERIA GENERALE FINANZIAMO LA SPESA SOCIALE ED I PROGETTI INELUDIBILI.

554489_4551312134344_2003646857_n“Le province d’Italia vanno incontro alla loro abolizione entro quest’anno, è dovere di questa Amministrazione Provinciale dare un preciso e forte segnale ai cittadini portando a compimento quanto più possibile e rimpinguando le spese del welfare e del sociale”. Così  commentano  la loro proposta depositata i Consiglieri Provinciali del NuovoCentroDestra e che andrà in discussione nel prossimo Consiglio ai primi di febbraio.

“Per mesi il Presidente Sozzani è andato in giro dicendo che non c’erano soldi nemmeno per le spese minime ed indispensabili, e che tanto valeva abolirle subito, le Province, ebbene con questa mozione dimostriamo come sono facilmente recuperabili non meno di 300mila euro: interveniamo sulle indennità del Presidente, degli Assessori e dei Consiglieri, Segretario generale e sulle spese di comunicazione. Un bel segnale per chi semina l’odio anti casta ed anti-politica.”  Così proseguono i Consiglieri Leo Spataro, Luca Porcu e Camillo Esempio.

“D’altronde cosa mai avrà ancora da “comunicare” un Ente che non avrà più rappresentanza politica e minor valenza amministrativa? Perchè mantenere assunto a tempo pieno un Segretario-Direttore Generale che costa alla comunità più di 200mila euro ogni anno? “ si interrogano i Consiglieri Provinciali.

“La nostra proposta vuole mettere in condizione la Provincia di Novara di dare un senso ed un significato precisi a questi mesi di fine-mandato, così come d’altronde è già stato fatto in altre parti d’Italia e nel vicino VCO, confidiamo in uno scatto di orgoglio da parte di tutti, anche dai Consiglieri di Forza Italia che già sappiamo pensarla in questo modo, e dai Consiglieri del Partito Democratico che in più occasioni hanno denunciato il senso di deriva e di trascuratezza che interessa il territorio della Provincia. Ma attendiamo un segnale di preciso impegno soprattutto dal Presidente Sozzani, sempre più affaccendato nel ricrearsi un nuovo spiraglio di carriera politica, e purtroppo sempre meno interessato ai tristi destini della Provincia e dei Novaresi”.

GRUPPO PROVINCIALE NUOVO CENTRODESTRA NOVARA

Leo Spataro

Camillo Esempio

Luca Porcu