Ridare Speranza: presentata la quarta edizione del bando

Condividi sulla tua pagina social

BANDO RIDARE SPERANZA 2014

Domanda di partecipazione-2014

Seduti antoro, Sozzani, Curini - In piedi Don Dino__ Campiotti e CanelliTorna “Ridare Speranza”, il Bando promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili su stimolo dell’Associazione “Novaresi Per” e in collaborazione con l’Associazione Industriali di Novara giunge quest’anno alla sua quarta edizione.

“Un’edizione che si arricchisce di un nuovo partner e di nuovi stimoli” hanno commentato il Presidente della Provincia Diego Sozzani e l’Assessore alle Politiche Giovanili della Provincia di Novara, Alessandro Canelli.

La Caritas Diocesana, infatti, che per natura e vocazione vive, supporta e testimonia le situazioni di maggiori disagi sociali ha voluto partecipare fattivamente all’iniziativa.
I giovani, quelli che non trovano il lavoro, che non riescono a entrare attivamente nella vita lavorativa sono oggi i nuovi poveri invisibili – ha dichiarato Don Dino Campiotti – per aiutarli, grazie alla collaborazione di molti artisti novaresi, abbiamo organizzato una mostraIl ricavato dalla vendita dei quadri sarà quindi destinato a iniziative a supporto dei giovani e dell’occupazione giovanile”.
Di qui la collaborazione con un progetto già avvitato e di comprovata validità occupazionale e sociale quale appunto “Ridare Speranza”.

Di più: quest’anno il bando si arricchisce di un ulteriore settore che è quello dell’InternazionalizzazioneMercati esteri su specifica segnalazione e richiesta dell’Associazione Industriale che dal proprio osservatorio privilegiato evidenzia come sempre più si evidenzi la necessità di specifiche figure professionali idonee a rapportarsi coi mercati esteri.