RISSA TRA NIGERIANE A SANT’AGABIO

Condividi sulla tua pagina social
Rissa

Rissa

Il 27 novembre 2010 i militari del Nucleo Radiomobile e la Stazione CC di Novara e Trecate, sono intervenuti nel quartiere di Sant’Agabio dove alcuni cittadini avevano segnalato al Numero Unico Europeo (NUE) 112 violenta rissa tra extracomunitari di origine nigeriana. Sul luogo, in via De Amicis, i militari hanno potuto sorprendere i contendenti ancora nel pieno del confronto ed in particolare mentre uno di loro brandiva un coccio di bottiglia di birra . La mischia era costituita da un uomo e tre donne una delle quali vistosamente ferita alla mano destra. Fermati e trasportati con qualche difficoltà in Caserma tutti i corissanti (B Lawson, 22/enne; M Felicia, 24/enne; J. Joy, 20/enne e E. Lovett, 20/enne) sono stati arrestati in flagranza di reato e giudicati in Tribunale con rito direttissimo. Tutte le donne sono state condannate ad un anno e quattro mesi di reclusione mentre l’uomo, unico incensurato, è stato condannato ad un anno di reclusione. Ignote le origini della lite. E’ verosimile però ritenere, sulla base dei commenti raccolti a caldo e quelli successivi che la rissa sia scaturita per questioni amorose o sentimentali esasperate dall’abbondante consumo di alcool e droga (CANNABIS) che è stato riscontrato, in varia misura, dagli esami ematici di laboratorio.