SOSIA, MISS E BEFANE INVADONO TORINO

Condividi sulla tua pagina social

DI GIOVANNI MARMINA

Solidarietà all’ombra della Mole, grande festa all’Opera Pia Lotteri

anziani (1)A Torino le feste hanno il sapore dell’affetto e della solidarietà nei confronti di chi soffre. Una grande kermesse vip e befane è andata in scena alla casa di riposo Opera Pia Lotteri, di Via Villa della Regina, a pochi passi dalla Gran Madre.

Un raduno insolito per i tanti sosia arrivati da tutto il Nord Italia, per il pomeriggio che ha chiuso il periodo dei festeggiamenti natalizi. Liz Taylor, Marylin Monroe, Flavio Briatore, Adriano Celentano, Orietta Berti, i Blues Brothers e altri hanno regalato momenti di sano divertimento ai 100 nonnini della struttura, animati dai dj Carmen e Lele. E accanto a loro la befana ballerina, accompagnata da una corte d’eccezione, quella delle ragazze di Miss Italia, diventate anche loro befane per l’occasione e venute a dispensare dolci e sorrisi.

Fondata nel 1898 da un sacerdote, l’Opera Pia Lotteri è la casa di riposo più antica di Torino. La struttura non è nuova a questo tipo di iniziative e anche se in passato ha avuto momenti difficili, con un lungo commissariamento per evitare la chiusura, la casa di riposo confida ora in un rilancio e le tante iniziative organizzate durante l’anno evidenziano l’entusiasmo e la fiducia di dipendenti e volontari.

“Ci lasciamo alle spalle un periodo difficile – sottolineano Elio Citro e Gianluca Ossola, della cooperativa l’Approdo che gestisce i servizi agli anziani – il nostro obiettivo è garantire continuità agli anziani e al personale. Facciamo di tutto per rallegrare i pomeriggi dei nostri ospiti e per non lasciarli soli”.

Tra le idee in programma quella di organizzare in futuro un vero e proprio raduno nazionale di sosia, con personaggi provenienti da tutto lo stivale.