SUCCESSO STRAORDINARIO PER LA MOSTRA DI ALFREDO VALLESE

Condividi sulla tua pagina social

Naif di Alfredo Vallese
Naif di Alfredo Vallese

70 opere del maestro naif esposte al Castello Sforzesco di Galliate (No)

di Giovanni Marmina
Straordinario successo di pubblico a Galliate, in provincia di Novara, per la personale di Alfredo Vallese, uno dei più grandi maestri del genere naif. In mostra 70 opere dedicate prevalentemente al Natale e alle maschere, veri e propri capolavori realizzati attraverso una tecnica particolare, di origine slava, che consiste nel riprodurre i soggetti su lastre di vetro, disegnando direttamente dall’interno e al rovescio. Premiato più volte con prestigiosi riconoscimenti tra cui la Rana d’oro, il Premio Europa e l’Atena d’oro, Alfredo Vallese ha esposto sul territorio nazionale, in Svizzera e in Olanda. Negli anni ’70 diede vita ad una vera e propria scuola artistica, quella dei “vallesiani”. Punti di forza della scuola vallesiana sono la luce e il colore. La luce è quella che restituisce l’atmosfera e la spazialità al dipinto, mentre i colori suggeriscono le emozioni e i sentimenti. La particolare tecnica dell’olio dipinto su vetro, conferisce ai suoi lavori trasparenza e vivacità. I temi si sono evoluti nel tempo: al classico naif, l’artista affianca oggi ispirazioni che provengono dalla storia e dalla letteratura. Negli ultimi tempi, Vallese rappresenta con abilità le tradizioni e il folclore italiano ispirandosi anche a temi legati al Carnevale e al Natale. La mostra allestita al Castello Sforzesco di Galliate rientra nelle iniziative organizzate dall’amministarzione comunale in vista del Natale ed è stata in grado di richiamare migliaia di visitatori e di appassionati da Piemonte, Lombardia, Liguria ed Emilia Romagna.