Telefono Azzurro da il via ai laboratori educativi sulla Sicurezza in Rete nelle scuole elementari novaresi

Condividi sulla tua pagina social
telefono azzurro novara

telefono azzurro novara

Le volontarie azzurre novaresi sono partite ieri con il progetto scuola, che le vede impegnate a promuovere tra i bambini un utilizzo sicuro di Internet e delle nuove tecnologie, prendendo coscienza delle potenzialità e delle insidie della rete ed acquisendo buone pratiche di prevenzione dei rischi. Strutturati su due incontri, i laboratori toccano gli importanti temi dell’adescamento, del cyberbullismo e dei contenuti nocivi per i minori; attraverso attività gioco e interattive, che molto spazio danno ai piccoli utenti finali, si riflette insieme sulle conseguenze concrete dei nostri comportamenti in rete, facendo continui rimandi a situazioni pratiche della vita “reale”. Pioniera del progetto è stata la Scuola Primaria Fratelli di Dio con le sue classi 5a A e 5° B, che sembrano aver molto ben risposto agli spunti di riflessione forniti dalle volontarie.