Tra le "miss estate" anche la Chiabotto come testimonial, di Giovanni Marmina

Condividi sulla tua pagina social

Alessia Benvenuto

TRECATE (NO) GREMITA PER LA FASCIA DI MISS MILUNA



Piazza gremita con oltre 1500 presenze, bar e ristoranti aperti fino a tarda sera, musica e animazione nei dehors. Il centro storico di Trecate si è letteralmente trasformato, sabato 31, in occasione dell’ultima tappa del concorso di Miss Italia.

Trecatesi e non si sono concentrati in piazza Cavour per l’assegnazione della fascia regionale di Miss Miluna Piemonte e Val d’Aosta, che porterà direttamente la vincitrice alle prefinali nazionali di Salsomaggiore Terme, al via dal prossimo 23 agosto. Il titolo è andato ad Alessia Benevento, studentessa 20enne di Vinovo (To) alta 1,70 e con il sogno di frequentare l’Accademia del Cinema di Roma. 
 
Seconda classificata Elisa Basile, 25enne di Torino, eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Serena Bavuso, diciottenne di Venaria Reale (To), eletta Miss Miluna Terza Classificata. Quarta Chiara Ferrero, 17enne di Vigone (To), che ha conquistato la fascia di Miss Peugeot.
Infine, quinto posto per la novarese Laura Botto Steglia, 21enne di Soriso eletta Miss Wella Professional.

“Per il secondo anno consecutivo, la città di Trecate ha risposto positivamente all’iniziativa – commenta l’agente regionale del Piemonte, Vito Buonfine – il pubblico è più che raddoppiato rispetto all’anno scorso, la partecipazione è stata straordinaria, a dimostrazione che il binomio tra territorio e bellezza funziona bene e che il successo del concorso cresce di selezione in selezione. Ringrazio la passata amministrazione, l’ufficio cultura del comune e il commissario straordinario Giovanna Vilasi per aver seguito con attenzione e impegno le varie fasi organizzative”.
Felice epilogo per la serata, che si è conclusa al Funky Bar di Via Matteotti dove i titolari Anna e Massimo Franzini hanno accolto lo staff del concorso per brindare al successo dell’iniziativa e alla nuova Miss, pronta a spiccare il volo per Salsomaggiore. “Ringrazio il Funky Bar e l’associazione commercianti che ci hanno accolto con calore e affetto a testimonianza dell’ospitalità trecatese – aggiunge Buonfine – ringrazio inoltre la giuria e i giornalisti della stampa locale, che nel manifestare tutto il loro apprezzamento, hanno fatto presente a noi organizzatori come un’affluenza di pubblico così consistente, non si sia mai registrata in passato per nessun altro evento calendarizzato nello stesso periodo”.

Il concorso prosegue con l’elezione di Miss Cinema a Giaveno (To),il prossimo 7 agosto. Per l’occasione, la centrale Via Roma sarà chiusa al traffico. L’8 agosto ci sarà invece la tappa della solidarietà: alcune ragazze del concorso visiteranno gli anziani della casa di riposo Opera Pia Lotteri di Torino, per trascorrere un allegro pomeriggio estivo in compagnia degli arzilli nonnini della struttura. E il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, il concorso farà tappa a Limone Piemonte (Cn), dove il pubblico oltre ad ammirare le stelle cadenti potrà assistere all’elezione di Miss Rocchetta Bellezza Piemonte e Val d’Aosta.
BORGARO (TO): ELETTA MISS LIABEL, LA CHIABOTTO MADRINA D’ECCEZIONE


Oltre 2000 persone, a Borgaro Torinese, hanno salutato con entusiasmo il gradito e inaspettato ritorno di Cristina Chiabotto sulla passerella di Miss Italia. La vincitrice dell’edizione 2004 del concorso di bellezza è tornata sul palco del suo paese, in occasione dell’elezione di Miss Liabel Piemonte e Val d’Aosta, titolo vinto dalla diciottenne alladiese Francesca Geraci.
Una serata carica di emozioni e di gioia per la bella miss, conduttrice in questi anni di trasmissioni di successo. “Ho iniziato con Miss Italia – ha ricordato Cristina – e il concorso mi ha portato fortuna. Dalla fatina bionda dello Zecchino d’Oro, ne è passato di tempo, ma l’entusiasmo e l’impegno dei primi mesi da Miss non si dimenticano”.  
Cristina, ora mora, sorriso e cadenza caratteristici, ha conquistato il grande pubblico conducendo programmi Mediaset quali ‘Le Iene’, ‘Scherzi a parte’ e i ‘Wind Music Awards’, fino a ritornare ultimamente in Rai con ‘Ciak si canta’ e ‘Miss Italia nel Mondo 2010’, presentato un mese fa al fianco di Massimo Giletti. Cristina è inoltre testimonial di importanti campagne stampa e tv. 
“Tornare con la mente al 2004 è sempre un piacere – racconta la Chiabotto sul palco di Borgaro – ho sempre vivo il ricordo delle selezioni in giro per il Piemonte ed è bello poter assistere ai primi passi di queste ragazze, ora concorrenti e domani chissà… A tutte una raccomandazione o meglio un semplice consiglio: bisogna crederci! Ringrazio il concorso, la famiglia Mirigliani e l’agente regionale Vito Buonfine che hanno creduto in me fin dal primo momento, consentendomi di raggiungere traguardi importanti”.

“Fin dall’inizio mi accorsi che Cristina era destinata a fare strada – aggiunge Buonfine – sono passati alcuni anni dall’ormai lontano 2004 e oggi Cristina è una delle donne più amate dello spettacolo, ma nonostante ciò conserva le sue doti di umiltà e simpatia che hanno contribuito a renderla così popolare”.

 Tornando alla selezione, il secondo posto è andato a Chiara Ferrero, 17enne di Vigone (To), eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Silvia Arcifera, diciannovenne di Domodossola (Vb), eletta Miss Liabel Terza Classificata. Quarta Alessia Benevento, 20enne di Vinovo (To), che ha conquistato la fascia di Miss Peugeot.
Infine, quinto posto per Elisa Basile, 25enne di Torino eletta Miss Wella Professional.

“Ringrazio l’amministrazione comunale e la famiglia di Cristina Chiabotto che hanno fortemente voluto l’evento, dando un sostegno concreto all’organizzazione dello stesso – dice l’agente regionale Vito Buonfine – il pubblico ha partecipato numeroso, contribuendo al successo della serata”.

Il concorso prosegue con l’elezione di Miss Cinema a Giaveno (To),il prossimo 7 agosto. Per l’occasione, la centrale Via Roma sarà chiusa al traffico. L’8 agosto appuntamento con la solidarietà: alcune ragazze del concorso saranno ospiti della casa di riposo Opera Pia Lotteri di Torino, diretta da monsignor Ernesto Scirpoli, per trascorrere un allegro pomeriggio in compagnia degli anziani. E il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, il concorso farà tappa a Limone Piemonte (Cn), dove il pubblico oltre ad ammirare le stelle cadenti potrà assistere all’elezione di Miss Rocchetta Bellezza Piemonte e Val d’Aosta.