Tre ore di paura all’interno del Quartiere Sant’Andrea questa notte tra mezzanotte e tre.

Condividi sulla tua pagina social

Intorno all’una della scorsa notte il nostro blog viene allertato da una situazione molto preoccupante all’interno del quartiere Sant’Andrea e precisamente in via Tarantola. Un gruppo di sei persone adulte ha tentato per tre ore di accedere all’interno di appartamenti siti lungo la suddetta via. Vani i tentativi di ingresso hanno successivamente sfondato alcune finestre e tentato di danneggiare portoncini di accesso ai plessi abitativi. Sul posto è intervenuta una Radiomobile dei Carabinieri ed i militari hanno cercato di fare il possibile per rintracciare i soggetti che si sono dati alla fuga inizialmente, per poi nascondersi nei dintorni. Quando i Militari dell’Arma hanno lasciato la zona, dopo i rilievi dei danni, i facinorosi sono tornati più arrabbiati di prima ed hanno continuato indisturbati fino a circa le tre della notte. Paura dei residenti, terrorizzati anche di uscire sui balconi per scoraggiare azioni vandaliche e di tentati furti. Probabilmente non si è trattato di professionisti del mestiere ma azioni di questo tipo creano panico e senso di abbandono. Il nostro blog confida nel lavoro delle Istituzioni e chiede una soluzione immediata al fine di scongiurare il peggio. Sempre i più i quartieri più disagiati sono vittima di atteggiamenti criminali volti al degrado. Si pensi, si agisca al più presto.

VIDEO di uno dei tentativi di accesso ad una casa.