Trecate – Festa Patronale

Condividi sulla tua pagina social
Trecate - Feste Patronali

Trecate - Feste Patronali

di Giovanni Marmina

Straordinario successo di pubblico per la rassegna di manifestazioni ed eventi promossa dal Settore Cultura del Comune di Trecate nell’ambito dei festeggiamenti patronali. Il programma si è aperto venerdì 17 con un concerto di musica classica a cura della Schola Cantorum San Gregorio Magno. Durante la serata, il commissario straordinario Giovanna Vilasi e il presidente della Consulta dei Santi Patroni, Giuseppe Peretti, hanno consegnato il riconoscimento annuale “Santi Cassiano e Clemente Città di Trecate”. Il premio è stato conferito all’Associazione Trecatese per la Storia e la Cultura Locale, meritevole di aver valorizzato, negli anni, gli aspetti legati al costume e alle tradizioni trecatesi. Numerose le pubblicazioni realizzate dall’associazione, tra le quali una grammatica e un’antologia del dialetto trecatese, la ristampa del volume “Giuseppe Cassano scultore trecatese” e i Quaderni di Storia Trecatese. Un attestato di ringraziamento è stato consegnato alla onlus Noi con loro, per l’impegno profuso nel corso del 2010 a favore di alcuni bambini bielorussi nell’ambito del progetto Chernobyl, ospiti di alcune famiglie trecatesi per momenti di svago e di rigenerazione psico-fisica. Un ulteriore riconoscimento è andato al Gruppo Volontari Parco Cicogna, organizzatori dell’Estate Anziani, iniziativa rivolta alla terza età con l’obiettivo di evitare il rischio di isolamento sociale. Sabato sera, a causa del maltempo, l’appuntamento con l’orchestra “Stefano Teruggi Bands” previsto in Piazza Cavour è stato spostato al Teatro “Silvio Pellico”:  nonostante le temperature autunnali, la partecipazione di pubblico è stata buona. Applauditissimi i solisti, apprezzata la band. Ovazione per il giovane Teruggi alla fisarmonica, che ha riproposto un vasto repertorio di brani musicali degli anni ’60 e ’70. Domenica pomeriggio, la splendida cornice di Villa Cicogna ha ospitato il teatro dei Burattini, con lo spettacolo dal titolo “E vissero felici e contenti” realizzato dalla compagnia “I Burattini Cortesi”, sodalizio di tradizione fondato nel 1982 da Daniele Cortesi a Sorisole (Bg). La giornata dei più piccoli è stata inoltre allietata dalla presenza di animatori dell’associazione “Happy Days”, che hanno presentato un variopinto spettacolo di palloncini tenutosi a Villa Cicogna e nella centrale piazza Cavour. Sempre domenica si è esibita, con il suo tradizionale concerto, la Banda Musicale di Trecate diretta dal Maestro Elvezio Brigati. L’evento clou in serata, quando al termine dello spettacolo pirotecnico offerto dal Comune, in una piazza Cavour letteralmente gremita di fan e curiosi, si sono esibiti Paki Canzi e “I Nuovi Angeli”. Un viaggio carico di emozioni, con brani celebri  che hanno fatto la storia della musica leggera italiana, come Donna felicità, Singapore, Anna da dimenticare, Obladì obladà e altri. Lunedì sera, a conclusione dei festeggiamenti, sempre in Piazza Cavour, la Consulta dei Santi Cassiano e Clemente ha proposto un “Tributo a Laura Pausini”, iniziativa apprezzata dal folto pubblico, giunto anche dal capoluogo e dalle province limitrofe durante i tre giorni di festa.