Trecate: teatro calabrese con la commedia della “Compagnia del ciuccio”

Condividi sulla tua pagina social

Manifesto Silvio PellicoIl gruppo dialettale della “Compagnia del Ciuccio” di Cerano, presieduta da Maria Bradascio, torna in scena nella prestigiosa cornice del Teatro Silvio Pellico di Trecate con la commedia “Gaviti da muta zupa” (Evita la gatta morta), uno spettacolo teatrale ricco di comicità ed autoironia accompagnati dalla vivacità linguistica del dialetto calabrese. Domenica 26 gennaio 2013 alle ore 16:00 il sipario si aprirà per gli artisti del gruppo dialettale di amendolaresi emigrati nell’Ovest Ticino che hanno tra i loro obiettivi, oltre quello di divertire il pubblico, anche di diffondere gli aspetti culturali tipici dell’Alto Ionio Cosentino, zona di cui è originaria la compagnia. La “Compagnia del Ciuccio” si è costituita nel 2007 a Cerano (NO) grazie all’unione di un gruppo di emigranti amendolaresi (Alto Jonio Cosentino) e di abitanti di Cerano che, con la preziosa collaborazione del Comune di Amendolara (CS), si sono da sempre prodigati in eventi ed iniziative per il mantenimento e la diffusione della cultura amendolarese.

Per info e prenotazioni …. Caccia Mauro  cell  +39 3483601679