Truffe agli anziani. Signora di 99 anni urla in strada e chiama i carabinieri per una truffa. Arrestati .

Condividi sulla tua pagina social

carabinieriCon un  tempestivo intervento delle pattuglie di Carabinieri sono stati colti in flagranza di reato i responsabili di due gravi episodi di truffe in danno agli anziani.

Il 21 gennaio alle ore 12.30, a Romentino (NO), i Carabinieri della Stazione di Galliate, hanno arrestato un uomo di 36 enni, originario di Catanzaro ed un vercellese  di 44 anni, entrambi pregiudicati per fatti analoghi.

Si erano conquistati la fiducia di una donna classe 1915 proponendo l’acquisto di immagini benedette e miracolose di Papa Francesco e di Padre Pio ma, una volta in casa, mentre uno intratteneva la donna, l’altro rovistava la camera da letto alla ricerca di denari ed ori . In questo modo erano riusciti a sottrarre il portafoglio della povera vittima contenente 300 euro.

Nonna coraggio però li ha sorpresi. Si era insospettita del fatto che continuassero a intrattenersi in casa con quel fare ambiguo. Ha subito controllato se in casa mancasse qualcosa e, accortasi dell’ammanco aveva gridato aiuto dal balcone proprio mentre una pattuglia dei Carabinieri  era lì vicino.

Richiamati dalle grida i Carabinieri si sono subito avvicinati riuscendo a sorprendere i due truffatori e ladri mentre cercavano di scappare .