Un arrestato ed un denunciato da parte dei Carabinieri della Compagnia di Arona per spaccio di sostanza stupefacente.

Condividi sulla tua pagina social

Nell’ambito di un’attività di indagine finalizzata al contrasto dello smercio di droga sul territorio di questa Compagnia condotta dal locale Nucleo Operativo, il 13 aprile scorso veniva arrestato un uomo, B.V., classe 1968, italiano originario del luogo, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lo stesso a seguito di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di circa 66 grammi di hashish, già suddiviso in dosi pronte per la cessione, un bilancino di precisione, strumenti da confezionamento e 245 euro in contanti, probabile provento dell’attività delittuosa. Nel corso del medesimo servizio, sempre a seguito di perquisizione domiciliare, veniva inoltre denunciato un altro italiano del posto, classe 1982, M.C., poiché trovato in possesso di 7,2 grammi di marijuana già confezionata. Tutto lo stupefacente rinvenuto, il bilancino, gli strumenti da confezionamento ed i soldi venivano posti sotto sequestro penale. L’arresto è stato convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Novara.