Un posto sicuro per le biciclette in zona stazione grazie all’accordo del Comune con R.F.I.

Condividi sulla tua pagina social

L’area sorvegliata dove verranno ricavati gli spazi per biciclette e moto si trova di fronte all’ingresso del Metropark

furto-biciEra stata una delle promesse della Amministrazione ed entro l’inizio del 2015 diverrà realtà.

Grazie infatti alla concessione in comodato al Comune (per nove anni) da parte di RetiFerroviarie Italiane di una zona per realizzare una area attrezzata per la sosta di biciclette e moto nei pressi della Stazione Ferroviaria, i novaresi potranno posteggiare i loro mezzi a due ruote con maggiore sicurezza.

Questa area, di 400 metri quadrati, si trova a due passi dall’ingresso della stazione, situata precisamente tra Poste Ferrovia e un magazzino ferroviario : attrezzata, potrà ospitare sino a 120 biciclette oltre a 40 moto, grazie allo stanziamento di 140 mila euro che sono stati previsti per lo scopo nel bilancio 2014.

Sarà garantita la massima sicurezza poiché potranno entrare nello spazio attrezzato solo i proprietari di una tessera.

“Questa soluzione –dichiara l’Assessore alla Mobilità Giulio Rigotti- garantirà i novaresi sotto diversi aspetti. In primo luogo verrà posto un freno ai vandalismi, ma non va scordata anche l’importanza del progetto sotto altri aspetti. Infatti –prosegue Rigotti- con lo stanziamento a bilancio potremo agire sulla piazza Garibaldi a fianco dell’ingresso pedonale della stazione stessa e potremo riqualificare il marciapiede e la pensilina della fermata dei pullman sul lato dei portici della piazza”.

“La situazione per i ciclisti migliorerà di molto –riprende Rigotti- perché potranno far conto su altri portabiciclette per 50 posti complessivi tra le due rampe di fronte alla stazione; le pensiline già esistenti di fronte alla stazione verranno riqualificate; di contro non si potranno più lasciare i velocipedi sulle aree verdi come tutt’oggi accade”.