Vademecum contro esche avvelenate e contro l’abbandono degli animali

Condividi sulla tua pagina social

È avviata la campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali e per fermare una strage silenziosa: quella degli animali uccisi dalle esche avvelenate.

“Forza Italia Novara” informa così i cittadini sui rischi di questa pratica coinvolgendo tutti gli attori istituzionali nella definizione di una strategia comune contro questo tipo di crimine. “L’uso illegale del veleno rappresenta una delle intimidazioni più gravi per la conservazione della fauna e per la salute pubblica – spiega Riga Francesca – per questo oltre ad aver coinvolto diverse associazioni protezioniste, stiamo investendo sull’ informazione”. Il progetto realizzato insieme a Bolzon Veronica e al consigliere provinciale Contartese Michele prevede vademecum e volantini informativi, contenenti tutti i numeri di riferimento da utilizzare in caso di emergenza.
I cittadini sono tutti invitati a collaborare alla lotta contro questo reato e a prendere alcune precauzioni, come l’utilizzo della museruola per le passeggiate con il proprio animale da compagnia (soprattutto in campagna) e l’utilizzo di guanti per raccogliere eventuali esche sospette. Ai primi sintomi sospetti di avvelenamento dell’animale Contartese sottolinea ch’ è necessario rivolgersi tempestivamente al proprio veterinario di fiducia.