VALERIA COSTABELLO, PAOLA POLASTRI, ANGELO CUTAIA, BIANCA BIOLCATI, SONIA BELLOMI, LUCIA FAROTTI E ANTONIO COSTA BARBE’, PROTAGONISTI DEL CONCERTO LIVE “NOVARA PER L’EMILIA”

  • Share on Tumblr

di Alessio Marrari

novara per l'emilia

novara per l’emilia

“Superlativo Assoluto” ieri sera, al pala “Dal Lago” di Novara il concerto Live “Novara per l’Emilia”, una “session” di artisti novaresi si sono avvicendati insieme per sposare la causa della raccolta fondi destinata alla parrocchia di Cavezzo, paese dell’Emilia Romagna colpito dal sisma. Evento organizzato dal gruppo “nuares.it” e coordinato dal presidente Sandro Bertona e la vice presidente Daniela Gallina, presentato da Manuela Cerutti e sviluppato da Paola Polastri in veste di pianificazione artistica e cantante. Una “pioggia di note” a cura dei musicisti appartenenti ai gruppi Queen on five, Fun Factory e Squarzons, sono stati la base per le fantastiche voci di Valeria Costabello, Angelo Cutaia, Bianca Biolcati, Sonia Bellomi, Lucia Farotti e Antonio Costa Barbè, personaggi di spicco della musica novarese che, da solisti e in “session” sono stati elemento da traino verso un pubblico non numeroso ma di qualità che, intonando i motivetti delle canzoni, ha partecipato vivamente ad una di quelle serate difficili da dimenticare. Tutto organizzato nei minimi dettagli, presenti i volontari del gruppo Scoprion e della Croce di Sant’Andrea, il consigliere comunale Pirovano, in rappresentanza del Comune di Novara, che ha patrocinato l’evento,  ha dato il benvenuto al parroco di Cavezzo a cui è stato consegnato l’incasso, in forma benefica, da una città molto sensibile al dramma emiliano e già vicina al paese di Rovereto sulla Secchia, paese visitato con consistenti aiuti domenica scorsa 17 giugno. Continua cosi, l’impegno di tutte le realtà, della seconda città piemontese, nello “sposare” la causa dei cittadini disagiatissimi da una tragedia che, tutt’ora, non sta mostrando “clemenza”  ad una regione esausta.

  • Share on Tumblr