VIDEO – Avevano bruciato delle auto per ritorsione contro le scelte di un datore di lavoro. Individuati dalla Polizia di Stato

Condividi sulla tua pagina social

In due avevano dato alle fiamme alcuni mezzi parcheggiati in una zona periferica di Novara, per ritorsione contro la scelta di non rinnovare il contratto di lavoro ad uno dei due rei. Dopo mesi di indagine, la Polizia di Stato di Novara individua due soggetti di 27 e 26 anni che la notte del 2 marzo 2019 avevano incendiato dei veicoli in sosta, per ritorsione, procurando diversi danni e l’evacuazione preventiva di diverse famiglie da alcuni immobili della periferia di Novara.