Violenta aggressione tra cani in pieno centro cittadino

Condividi sulla tua pagina social

Di Alessandro Berardi

Novara – Brutto episodio, quello che si è consumato intorno alle ore 12:40 in Piazza Gramsci, nel centro storico novarese, dove nei pressi del piccolo supermercato adiacente alla piazza, un pitbull, spinto dal proprio istinto animale, si è avventato in maniera molto aggressiva contro un cane di piccola taglia.

Inizialmente, dalle urla della gente, che era accorsa sul posto, si pensava che il cane in quel momento, stesse aggredendo un bambino.

Il cagnolino, era stato lasciato legato davanti all’attività commerciale dall’anziana proprietaria, in quanto, l’ingresso agli animali non è consentito.

Il pitbull invece, appartiene ad una coppia di giovani, i quali, oltre ad aver portato a spasso il proprio cane  con il guinzaglio (ma senza museruola), dopo l’accaduto, hanno inveito contro l’anziana signora, invece di preoccuparsi delle condizioni del povero malcapitato animale.

Sul posto, è giunta un’ambulanza veterinaria, allertata dai presenti, in quanto, le condizioni del piccolo cane, erano gravi.

Noi di cittadinovara.com, siamo contro ogni forma di violenza o maltrattamento nei confronti dei nostri amici a 4 zampe: invitiamo dunque chi possiede appunto dei cani, a non lasciarli legati all’esterno di un’attività commerciale, sia per possibili furti e per evitare eventuali aggressioni.

Inoltre, sarebbe opportuno, per coloro che possiedono cani di grossa taglia, di portarli a spasso con guinzaglio e museruola (al fine di evitare casi analoghi).