Violento “crash” questa mattina in Largo Don Minzoni a Novara, nessun passante ferito.

Condividi sulla tua pagina social

IMG_20131223_121122“Una botta molto forte”, questo ci ha riferito un commerciante di via Andrea Costa, sul posto insieme a noi questa mattina in largo Don Minzoni a Novara. “E pensare che il mio negozio è a circa 100 metri da qui” continua il negoziante, alla vista di un veicolo schiantatosi addosso ad una colonna di portici adiacenti la Ubi Banca.

Dinamica ancora da definire, le parole di alcuni Vigili Urbani a cui abbiamo chiesto.

Il veicolo molto probabilmente percorreva la rotatoria per proseguire in via Andrea Costa in direzione opposta al centro storico quando, e qui non si è capito come, è uscito dritto dal percorso volando sopra le aiuole di margine stradale, invadendo lo spazio pedonale e terminando la propria corsa contro una colonna dei portici in prossimità della Ubi Banca. “Per fortuna in quel momento non passava nessuno”, commenta un’anziana signora ferma a guardare le operazioni di messa in sicurezza del veicolo da parte dei Vigili del Fuoco.

L’impatto violento ha fatto staccare alcuni marmi di rivestimento della colonna che sono schizzati, come proiettili, contro le vetrate della Banca adiacente, ledendole sensibilmente come riscontrabile nelle foto da noi scattate.

Il conducente è stato condotto in ospedale da un’ambulanza del 118 e, per fortuna, nessun’altro è rimasto ferito dalle successioni dell’impatto.

Decine i curiosi trattandosi di un’area centrale percorsa da veicoli, pedoni e ciclomotori.