Violento temporale di venerdì 23 luglio: alberi abbattuti

Condividi sulla tua pagina social

dal Corriere di Novara

Alberi abbattuti in città e lungo la Statale del Ticino a causa del violento temporale scatenatosi nel tardo pomeriggio di venerdì. Un pino centenario è crollato sul cancello carraio del condominio di via Roma 44, invadendo completamente la sede stradale della confinante via Macchi (nella foto). «Si trattava di una pianta molto antica ma in ottime condizioni di manutenzione – racconta l’ex consigliere comunale Adriano Crespi, che abita nel palazzo – La furia del vento l’ha divelta. Per fortuna in quel momento nessuno stava passando sulla strada…». La Polizia municipale è intervenuta per altri due alberi che sono stati abbattuti sulla corsia verso Galliate della Ss 341, prima della discesa per il ponte di ferro, creando disagi alla circolazione, e per un terzo che si è schiantato sui fili della pubblica illuminazione in via del Piaggio, tranciandoli. Richieste di intervento per piante e rami divelti sono giunte ai centralini dei Vigili del fuoco anche da Novara e da altre zone della provincia.