WEEKEND A BRUXELLES

Condividi sulla tua pagina social
Bruxelles

Bruxelles

Bruxelles è una di quelle città alle quali difficilmente si pensa quando si vuole organizzare un weekend, eppure secondo me vale la pena visitarla.

E’ comodamente (ed economicamente) raggiungibile in aereo con Easy Jet, partendo dal terminal 2 di Malpensa. Partendo alle 6.30 si arriva alle 8 e alle 9 in treno si raggiunge la città.

Volendo c’è moltissimo da visitare, ma è bello anche concedersi il tempo di passeggiare, soprattutto nella città bassa, tra antichi palazzi e meravigliosi negozi di cioccolato, che dovete assolutamente comprare per deliziare i vostri golosi palati!

Impedibile nella città alta il Museo di Arte antica e Moderna, che ospita opere dal 1400 ad oggi (tra gli altri,Rubens, Brueghel, Bosh), con una sezione tutta dedicata a Magritte.

Tra gli altri musei, quello del fumetto (lo sapete che il Belgio è la patria di Tin-Tin, Lucky Luke e dei Puffi?) nella città bassa e quello, particolarissimo, degli strumenti musicali nella città alta, nel magnifico palazzo noto come Old England, dove vi verranno fornite speciali cuffie per ascoltare il suono degli strumenti più disparati.

D’obbligo passeggiando nella città bassa soffermarsi nella Grand Place, cuore geografico e storico della città, visitare Notre Dame de la Chapelle, la chiesa di San Nicola e quella di Santa Caterina, il Palazzo Reale.

Se avete ancora un po’ di tempo vale la pena andare a scoprire anche il modernissimo quartiere del Parlamento e fare due passi nel Parc du Cinquantenaire.

E durante una delle passeggiate nelle vie del centro c’è da sperare di essere così fortunati da incrociare Les Fanfoireux, un assortito gruppo di musicisti di strada veramente bravi e che sa coinvolgere il pubblico con i suoi ritmi gitani.

La scelta di ristoranti è naturalmente vastissima. Specialità locali le patatine fritte, le cozze e la birra. Potete gustarli alla Roue d’Or (Rue des Chapeliers 26), grazioso locale in stile liberty, ispirato ai dipinti di Magritte. Se invece volete cenare in piazza, ottimo ‘t Kelderke (Grand Place 15) situato in una cantina del XVII secolo, dove troverete un ambiente informale e genuino e prezzi ragionevoli…ma attenzione, è consigliato prenotare perché il locale è sempre affollatissimo!