A Novara Miss Italia, Sinatra e il funky contro la SLA

Condividi sulla tua pagina social

Tre serate al Broletto. Sabato 25 ragazze in passerella con il tributo a The Voice

4545-miss-italia-logoTre giorni di solidarietà interamente dedicati alla musica, allo sport, alla bellezza ma soprattutto alla SLA, la sclerosi laterale amiotrofica e in particolare all’attività del centro di ricerca dell’Ospedale Maggiore di Novara, coordinato dalla dottoressa Letizia Mazzini.

È ricco e interessante il programma delle iniziative al via domani nella suggestiva cornice medioevale del Broletto di Novara, nel cuore della città. Tre giorni di eventi dedicati ai giovani e alle famiglie, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione sulla malattia e di raccogliere fondi da destinare alla ricerca. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Quartiere Centro e da Artisolide, con il patrocinio di Comune, Provincia, Camera di Commercio, Ospedale e Novara Calcio prevede due diversi momenti per ogni singola giornata. Al pomeriggio, dalle 15.30 alle 18 sono infatti previste esibizioni di arti marziali a cura di alcune scuole del territorio. La sera invece si svolgeranno gli spettacoli veri e propri.

Interamente dedicate alla musica e ai giovani le serate di venerdì e domenica. Venerdì 24 dj set dedicato al funky a cura di Novara Selection ovvero D.J.&MC, 3DC MC, HATE CSK, Special MC Dafa e DJ Muna’s. Domenica 26 invece spazio al freestyle del noto dj EsA.

Dedicata invece alle famiglie la serata di sabato 25 luglio, quando sul palco del Broletto sfileranno le ragazze di Miss Italia, per una selezione regionale del concorso che porterà all’elezione di Miss Sport Lotto, titolo che vale l’accesso alle prefinali nazionali di Jesolo al via nel mese di settembre. “Per noi si tratta di una tappa molto importante – spiega l’agente regionale di Miss Italia Vito Buonfine – le ragazze sfileranno in un edificio storico per eleggere Miss Lotto, che svolge la sua attività nel mondo dello sport. Come è noto la SLA colpisce anche alcuni atleti e la partecipazione di questa azienda è significativa”. Sul palco salirà anche il noto showman aostano Patrick Mittiga che, con il suo straordinario tributo a Frank Sinatra nei 100 anni della nascita di The Voice, regalerà al pubblico una performance carica di emozioni e di passione, che ha già incantato il pubblico di mezza Italia grazie al tour che lo vede protagonista.

In realtà, la festa di Miss Italia inizierà nel tardo pomeriggio, con un gustoso aperitivo con le autorità a base di paniscia e di prodotti tipici della cucina locale, preparati abilmente dal noto chef Giorgio Moroncelli del ristorante SOMS. “Sarà un vero e proprio Miss Day – commentano il presidente dell’Associazione Quartiere Centro, Stefano Ciaramella e quello di Artisolide, Massimo Romani – una manifestazione di questa portata mancava da tempo a Novara, ecco perché invitiamo tutti i cittadini a partecipare, si inizia alle ore 20 con una sfilata di abiti a cura di Piazza Salotto e si prosegue dalle ore 21 con Miss Italia e il tributo a Sinatra, l’ingresso è gratuito”.

Prezzo politico invece per la sola serata di domenica 26, cinque euro per lo spettacolo con EsA mentre è sempre possibile fare un’offerta per la ricerca contro la SLA. Durante l’evento sono previsti interventi in diretta radiofoniche a cura di Onda Novara, che presenzierà con il furgone di regia mobile e trasmetterà i momenti clou sulla frequenza 88,9.