AGGREDISCE I CARABINIERI DURANTE UN CONTROLLO, ARRESTATO. DENUNCIATO L’AMICO.

Condividi sulla tua pagina social
Oltraggio
Oltraggio

Alle ore 02.00 circa di ieri, in Novara piazza Martiri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, intervenuti su richiesta del titolare dell’esercizio commerciale “Bar Borsa”, hanno arrestato per minaccia, resistenza, violenza, lesioni a P.U. e danneggiamento aggravato A.G., incensurato di 31 anni,  e deferito in stato di libertà  O.M., pregiudicato di 34 anni, entrambi residenti a Novara. I due novaresi, nei pressi del bar, dopo aver molestato gli avventori presenti hanno minacciato e opposto resistenza ai militari durante la fase di identificazione. In particolare A.G.  si è avventato contro i militari cagionando ad entrambi delle lievi lesioni nonché  danneggiato l’autovettura di servizio. Nel corso della mattinata odierna, processato per direttissima, è stato condannato a 10 mesi di reclusione, obbligo di firma,  pena sospesa.