Arona il Presepe dei Giganti si prolunga l’esposizione fino all’inizio di Expo

Condividi sulla tua pagina social
arona

arona

Sarà possibile fino al prossimo 30 aprile visitare la bellissima Natività in pietra, dello scultore sardo Pinuccio Sciola, che è stata allestita con un impegno sinergico dell’Amministrazione, dipendenti comunali, volontari, sponsor in piazza San Graziano ad Arona (NO). Il famoso presepe di pietra realizzato nel 1985, che venne esposto a piazza Affari a Milano nel dicembre di quell’anno, non verrà rimosso al termine delle festività natalizie come era in programma. Grazie all’accordo tra l’Amministrazione e l’Architetto Paolo Alazraki, che ha donato le 5 statue al Comune di Arona a metà degli anni 80 ed ha prestato le altre 9 statue di sua proprietà, ed ai numerosi sponsor che hanno realizzato la suggestiva scenografia, la Natività rimarrà ad Arona fino alla fine del mese di aprile; dal primo di maggio, una delle statue più rappresentative dell’intero gruppo, Leonardo Da Vinci, verrà esposta ad Expo 2015, all’interno del padiglione dedicato all’Italia. Il Sindaco Alberto Gusmeroli: “Siamo orgogliosi di poter esporre la grande Natività in pietra ancora per alcuni mesi, in modo che aronesi e turisti possano godere di questa magnifica opera. E’ per tutti noi un motivo d’orgoglio l’esposizione, a cura dell’architetto Paolo
Alazraki, di una delle statue a Expo 2015, l’evento mondiale di questo anno. Un passaggio di consegne che non può che rendere felice tutta la città. Arona è davvero una grande città, grazie alla dedizione ed alla passione di tutti coloro che lavorano per renderla tale”.