ASD Volley serie C tre punti in trasferta

Condividi sulla tua pagina social
asd volley novara

asd volley novara

Il Volley Novara si fa sentire anche in trasferta e si impone 3-0 sulla Plastipol Ovada. In due giornate sei i punti conquistati. Match particolare: tre set abbastanza simili fra loro con break lunghi, di 5-6 punti, per entrambe le formazioni, recuperi e di nuovo allunghi. Così fino ai 15, poi lotta punto a punto fino alle volate dei ragazzi. Questa la storia per le prime due frazioni di gioco, qualche modifica nella trama per la terza e ultima. Ovada non consente più lunghi distacchi, Novara commette diversi errori in attacco. Quando la partita sembra potersi riaprire i ragazzi al 23 pari bloccano tutto, danno il massimo nelle due azioni successive e chiudono l’incontro. La tranquillità con cui il gruppo è partito da Novara nel pomeriggio è stata molto utile: si sapeva che dall’altra parte della rete alcuni giocatori avrebbero fatto la differenza, e così è stato, soprattutto per l’opposto e il palleggiatore, ma la squadra, trascinata dal giovane Michele Crusca, autore di diverse belle giocate, ha dimostrato di saper ben reagire. Un buon atteggiamento, che lo scorso anno faticava ad emergere se non con alcuni individualismi. Coach Simone Adami al termine della partita: «A un 3-0 fuori casa non si dice mai di no, soprattutto pensando alla passata stagione quando vittorie così nette in trasferta ne sono arrivate poche; i momenti di svantaggio sono stati la conseguenza di nostri cali di attenzione, ma è un punto su cui stiamo lavorando; sono contento di come ci siamo comportati in campo».