Atletica: Linda Olivieri medaglia di bronzo ai campionati italiani

Condividi sulla tua pagina social

Atletica Linda Olivieri medaglia di bronzo ai campionati italianiSabato 12 e domenica 13 ottobre 2013 a Jesolo è andato in scena il Trofeo per Regioni abbinato ai Campionati Italiani per la categoria Cadetti/e, atleti classe 1998 e 1999.

L’ostacolista novarese, classe 1998, Linda Olivieri del Team Atletico Mercurio, nella giornata di sabato vince la batteria di qualificazione nei 300 HS con il tempo di 46″06, conquistando la finale con il secondo miglior tempo. Linda ha corso una finale combattutissima domenica mattina ottenendo un prestigioso 3° posto con il tempo di 45″89. Una medaglia di bronzo conquistata da Linda con molti sacrifici, che già l’anno scorso aveva cominciato ad assaporare piazzandosi al sesto posto alla stessa rassegna nazionale al primo anno di categoria, quest’anno i primi risultati facevano ben sperare per un’ottima chiusura di stagione anche dopo un lieve infortunio proprio a ridosso dell’appuntamento più importante. Già nei prossimi giorni comincerà la preparazione per la prossima stagione che vedrà Linda passare alla categoria Allieve e gareggiare nei 400 HS.
Il Trofeo per Regioni di Jesolo ha visto vincitore la Lombardia e il Piemonte si è piazzato al 4° posto ad un passo dal podio.
Sabato 12 ottobre 2013 ad Alessandria si è svolta una Riunione Regionale.
Numerosa la partecipazione per il Team Atletico Mercurio.
Nella categoria ragazzi Marc Bua (2001) ha corso i 60 m in 10″2 e nel lungo ottiene 2,39 m.
Bene i cadetti Letizia Panagini (1999) e Francesco Ferramosca (1999) che entrambi ottengono il 2° posto negli 80 m con il tempo di 11″9 per Letizia e 9″9 per Francesco e vincono il salto in alto con le misure di 1,30 m e 1,50 m rispettivamente, e Matthieu Fornara (1998) che vince la gara dei 600 m in 1’37″3.
Per la categoria Allievi in gara Stefano Apostolo (1997) nei 200 m che ottiene il suo nuovo primato personale di 26″0, e Fabio Turchetta che si piazza al 2° posto nella gara degli 800 m con il tempo di 2’16”.
Nella gara di 200 m Assoluti Luca Marchesi (1994) ottiene il 2° posto con il tempo di 23″5, Andrea Mattone (1995) ferma il cronometro a 25″0, Tiziano Bua (1975) con il tempo di 25″3 e Domenico Gubitosa (1981) in 26″2.
Nel salto in lungo podio tutto Mercurio con al 1° posto Tiziano Bua che atterra a 5,84 m, Luca Marchesi al 2° posto con la misura di 5,81 m e 3° Luca Baragioli (1991) con 5,75 m, in gara anche Domenico Gubitosa che salta 4,97 m.
RISULTATI JESOLO