Attività nelle aree verdi e negli spazi pubblici di Novara

Condividi sulla tua pagina social
Francesca Riga

Francesca Riga

Insieme per una città più “bella”: così sono state all’insegna queste giornate di promozione del decoro organizzate dal movimento giovanile Forza Italia di Novara. Il programma è iniziato settimane fa e prosegue prevedendo attività sia nelle aree verdi e negli spazi pubblici, che nelle scuole. Tutti potranno partecipare. “Un progetto di sensibilizzazione e di coinvolgimento attivato con vari mezzi e iniziative per il rispetto del nostro patrimonio e territorio – rilevano i coordinatori Riga e Mazzaron – perché amare e curare la città è un dovere dell’Amministrazione e di tutti i cittadini. Ci stiamo muovendo su più fronti con una visione organica. Abbiamo chiesto l’introduzione dell’educazione alla cittadinanza nelle scuole e abbiamo creato delle squadre per il decoro urbano, alle quali i volontari possono iscriversi, progetti con le associazioni ambientaliste, avvisi per sponsorizzazioni da parte di aziende. E queste giornate rappresentano la concretizzazione di un lavoro che tutti insieme possiamo fare per rendere Novara più bella e più vivibile. Saranno parecchie le persone coinvolte: volontari di associazioni, bambini, genitori ed insegnanti delle scuole. Questa mattina i giovani del movimento, come preannunciato nei giorni scorsi, hanno iniziato ad effettuare la rimozione di rifiuti abbandonati iniziando dalla zona dietro la stazione (di Sant’Agabio) seganalataci dai cittadini, dando così un piccolo contributo tangibile all’ attenzione verso l’ambiente e alla frazione”. Si tratta di un impegno che se ci fosse la collaborazione di tutti oltre a quella dell’amministrazione e con le realtà associative, costituirebbe un valore aggiunto per raggiungere un obiettivo comune. Ben vengano queste iniziative con insieme un attento lavoro sull’ educazione civica, etica e culturale dei cittadini che porti ad una maggiore attenzione alla propria città”.