Biella: mercato di piazza Falcone, pronto il bando per le nuove assegnazioni

Condividi sulla tua pagina social

Dovranno essere consegnate tra lunedì 12 e venerdì 23 marzo le domande per ottenere la concessione a occupare uno dei posti liberi in uno dei mercati settimanali ospitati in piazza Falcone. Il bando è già stato pubblicato sul sito del Comune e mette a disposizione 42 spazi il lunedì (9 alimentari, 25 non alimentari e 8 per i produttori agricoli), 64 il giovedì (7 alimentari, 50 non alimentari e 7 per produttori agricoli) e 49 il sabato (6 alimentari, 36 non alimentari e 7 per i produttori agricoli.
I commercianti ambulanti che vorranno entrare in graduatoria dovranno saldare i propri debiti con il Comune entro il 23 marzo per quanto riguarda tassa di occupazione del suolo pubblico, tariffa rifiuti ed eventuali sanzioni amministrative. Nella compilazione delle liste il criterio prioritario sarà dato dalle presenze in piazza Falcone come spuntisti nel giorno prescelto nella richiesta di concessione. In caso di parità di requisiti varranno la maggiore anzianità di esercizio e in subordine l’ordine cronologico nella presentazione della domanda. Per i produttori agricoli vale anche, tra gli altri, l’iscrizione all’albo di chi utilizza tecniche biologiche.
“Questo è un altro passo in avanti nel lavoro di riorganizzazione del mercato” spiega l’assessore al commercio Stefano La Malfa. “Questa assegnazione di posti liberi serve a dare stabilità agli spuntisti. Dopodiché azzereremo le graduatorie degli spuntisti stessi e nell’ultima fase elimineremo una serie di piazzole che non è più utile né necessario tenere”.
Le domande vanno inviate all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune protocollo.comunebiella@pec.it. Le modalità di compilazione dei moduli e gli allegati richiesti sono specificati nel bando, leggibile sul sito internet della città di Biella a questo link: www.comune.biella.it/sito/file/biellaonline/evidenza/2018/BANDO_PUBBLICO.pdf