Borgomanero, “Furti e truffe: gli strumenti di difesa a disposizione della Comunità”

Condividi sulla tua pagina social
Auser Bis borgomanero

Auser Bis borgomanero

“Furti e truffe: gli strumenti di difesa a disposizione della Comunità”. E questo il titolo di un convegno organizzato dall’Assessorato alla Sicurezza e Polizia Locale, con la collaborazione dell’Associazione Auser di Borgomanero, in programma per sabato 7 febbraio nella Sala Polivalente Giovanni Pennaglia c/o la Sede Centro Incontro Anziani di piazza XXV aprile a Borgomanero. Il programma prevede l’apertura dei lavori alle 16 con l’introduzione del Sindaco Anna Tinivella a cui seguirà l’intervento di Ettore Tettoni, Comandante della Polizia Locale cittadina che illustrerà la tematica inerente agli “Eventi criminosi: le dimensioni del problema nel Borgomanerese”. “La collaborazione con le Forze dell’Ordine come dovere civico e tutela sociale” sarà l’argomento trattato da Luca Bianchi Fossati, Comandante Tenenza dei Carabinieri di Borgomanero. La parola passerà successivamente all’avvocato Francesco Valsesia del Foro di Novara che tratterà “Diritti e Doveri del cittadino nel rispetto dell’autodifesa”. Si parlerà anche di “Risarcimento questo sconosciuto” da parte di Paolo Tofi assicuratore. Alle 17.30 è previsto il dibattito con le conclusioni dell’Assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Ignazio Stefano Zanetta.