#Borgomanero, “Marzo in Rosa 2016”: tutto il programma

Condividi sulla tua pagina social

Marzo in Rosa 2016Un tenue rosa pastello colorerà, per tutto il mese di marzo, la Città di Borgomanero in occasione della nona edizione del “Marzo in Rosa 2016”, una manifestazione organizzata dai Comuni di Borgomanero e Cureggio in collaborazione con numerose Associazioni presenti sul territorio: dalla Pro Loco all’Avis, dal Soroptimist alla Laica. Si tratta di appuntamenti teatrali, culturali, sportivi ed enogastronomici che vedranno come tema centrale la donna. La rassegna, che avrà anche una serie di manifestazioni collaterali, è stata presentata nella serata di lunedì 15 febbraio a Palazzo Tornielli. Il Sindaco Anna Tinivella ha voluto ringraziare non solo i partecipanti agli eventi e le Associazioni che hanno collaborato, ma ha annunciato anche interessanti appuntamenti quale ‹‹un vero galà di cucina,lunedì 14 marzo, al ristorante ‘da Paniga’ dove, grazie all’Ascom e al Gruppo Storico, tre grandi chef donna del nostro territorio cucineranno con una protagonista di un famoso reality televisivo. Accanto a questo – ha sottolineato il Primo Cittadino – ci sarà la possibilità di degustare menù in rosa presso alcuni ristoranti di Borgomanero e Cureggio; in più tutti i giovedì all’Enaip di via Piovale si vedrà l’apertura dei laboratori di estetica ››. Si partirà domenica 28 febbraio nella Palestra Comunale di via Vecchia dalle 8.30 alle 19, con la IX gara societaria della ASD Funtastic Gym 06. Giovedì 3 marzo alle 21 al Centro Comunitario don Lilla a Santa Cristina “Corso di Cucina” organizzato dall’Associazione Terre della Croatina. Venerdì 4 marzo al ristorante Tre Stelle “Donne in festa”, organizzata da Soci Coop Borgomanero. Alle 16 di sabato 5 marzo in Villa Marazza Marco Balzano presenterà il suo romanzo vincitore del Premio Campiello. Alle 16 nell’aula Magna dell’Ospedale Ss. Trinità convegno “Alimentazione e salute: mangiare sano e con gusto si può” a cura dello chef Giovanni Allegro con la collaborazione dell’Associazione Mimosa; alle 21 al teatro don Bosco “Tutto il bel vorrei raccolto”, concerto barocco organizzato dall’Avis Comunale. Martedì 8 marzo alle 15 all’Auser di piazza XXV aprile, distribuzione di mimose e conferenza sulle origini della festa della donna. A Villa Marazza, alle 17.30 di Mercoledì 9 marzo concerto degli allievi del corso ad indirizzo musicale delle medie “Gobetti”. Giovedì 10 marzo all’Auditorium di via Aldo Moro, dalle 10.30 alle 14, “Nefrologo a scuola” incontro con i ragazzi delle superiori. Alle 21 a Cureggio nella sala polivalente di via Rossini, “Popoli e paesaggi” a cura di Giorgio Zaninetti e Marica Langhi. “Gazebo per la giornata mondiale del rene” dalle 9 alle 13 in piazza Martiri venerdì 11 marzo, sarà organizzato dall’Associazione Pro Nefropatici. Alle 18.15 alla Soms di corso Roma 136, organizzato dal Soroptimist Alto novarese, Mariella Enoc parlerà della “Leadership al femminile, futuro prossimo e prospettive per giovani donne”. Alle 21 alla Palestra di via Vecchia serata organizzata dal Twirling Santa Cristina e Avis Comunale: si esibirà anche il duo Ale e e Lello. Sabato 12 marzo alle 16 a Villa Marazza “la grande poesia al femminile” a cura della direttrice della Biblioteca Eleonora Bellini: letture di Elena Pizzoccheri con intermezzi musicali. Alle 21 nella Palestra della Scuola Dante serata danzante a cura dell’Auser. Alle 21 a Cureggio al Teatro Oratorio di via Novara Sergio Sgrilli presenterà lo spettacolo “20 in poppa”. “Il Golfo dei poeti” Porto Venere e Lerici sarà la meta, domenica 13 marzo, della gita organizzata dall’Auser. Lunedì 14 marzo “da Paniga” “chef con te in …rosa” organizzato dall’Ascom. A Cureggio mercoledì 16 marzo alle 21 nella sala polivalente di via Rossini la giornalista Marika De Maria presenterà il suo libro su Lea Garofalo “La scelta di Lea. La ribellione di una donna alla ‘ngrangheta”. Venerdì 18 marzo nella sala Soci Ipercoop alle 17.45 “Saharawi donna”. Alle 21 al Centro Incontro Anziani “Torneo di Burraco” a cura del Bridge Club Borgomanero. Alle stessa ora al Centro Comunitario don Lilla di Santa Cristina “La violenza domestica: dare voce al silenzio” con relatrice Daniela Kozel. Sabato 19 marzo alle 16 a Villa Marazza incontro con Mara di Noia direttrice di Veganchef, esperta di alimentazione vegana. Alle 16, sui corsi cittadini a cura dell’Associazione “I Miserabili” sfilata di auto storiche con modelle. Un torneo di Scacchi a cura dell’Associazione Scacchi Borgomanero è previsto, domenica 20 marzo, al Tendone di san Bernardo. Lunedì 21 marzo a Cureggio alle 21 nella sala polivalente di via Rossini, Augusto Quaretta presenta il libro-diario Farangi, viaggiatore bianco. Mercoledì 23 marzo alle 21 nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano “Musiche e parole sul tema pasquale” a cura dell’Associazione Culturale Borgomusica e allievi del corso musicale della “Gobetti”. Giovedì 31 marzo  pomeriggio dedicato alle donne organizzato dall’Assessorato alle Politiche Sociali, presso il Centro Incontro Anziani. Alle 20.45 al Teatro Collegio don Bosco “Il coro dell’Università della Terza Età in concerto per la donna”. Tre saranno gli appuntamenti per “Borgomanero a Teatro”: sabato 13 marzo alle 21 al teatro Rosmini “Ti lascio perché ho finito l’ossitocina” con Giulia Ponte; martedì 15 marzo al Phenomen alle 21.15 omaggio a Troisi con Giancarlo Giannini. Giovedì 24 marzo al teatro Rosmini, Lucilla Giagnoni presenterà “Vergine Madre”; venerdì 25 marzo al Teatro Rosmini alle 21 “Inside Jazz Quartet” rassegna Jazz. Nell’ambito del Marzo in Rosa ci sarà la possibilità di visitare mostre: dal 22 febbraio al primo marzo all’Auditorium di via Aldo Moro “No smoking be happy” a cura del Lions Club Borgomanero e Fondazione Umberto Veronesi. Dal 27 febbraio al 18 marzo nell’atrio di Palazzo Tornielli “Tutto ciò che è donna”, a cura del Fotoclub L’Immagine di Borgomanero. Dal 16 al 19 marzo alla galleria Ipercoop si potrà visitare la mostra fotografica “Il popolo dei profughi Saharawi”. Dal 19 al 31 marzo nell’Atrio di Palazzo Tornielli “Lo strano effetto dei colori felici” a cura di Anna De Zuani. Dal 30 marzo al 9 aprile nell’atrio espositivo di Villa Marazza “L’Emancipazione femminile attraverso i Giochi Olimpici” a cura del Panathlon International. Manifestazioni collaterali sono previste tutti i mercoledì di marzo (2,9,16,23 e 30) a Cureggio alle 21 nella palestra della scuola primaria di via Giardini “Corso di Taij Quan” dedicato alle donne. E’ prevista l’iscrizione obbligatoria (tel 0322 839100 o protocollo@comune.cureggio.no.it). Tutti i giovedì di marzo (3,10,17,24 e 31) a Borgomanero dalle 10.15 alle 14 all’Enaip di via Piovale “Apertura laboratori di estetica” per un momento di coccole per le Over 65 (info 0322 844494 int. 25). Sempre a Borgomanero tutti i giovedì di marzo (3,10,17,24 e 31) al Centro di Aggregazione Polivalente di via Carlo Molli 13, nei giorni 3 e 10 dalle 16.30 alle 18 e nei giorni 17 e 24 dalle 14.30 alle 16 “Fili di Mimose” creazione di oggettistica per la casa. (Info 0322 837748).