Campionato di rugby serie B, giornata 2

Condividi sulla tua pagina social

rugby novaraNovara 17 – Parabiago 55

Esordio casalingo del Novara contro una delle favorite del campionato. Davanti a circa 300 spettatori il XV di Vacaru oppone una fiera resistenza alle manovre dei lombardi e capitola nel finale, quando la stanchezza e la fisicità della mischia ospite non dà ai padroni di casa la possibilità di avere dei palloni giocabili. In ogni caso non sono mancati coraggio e orgoglio, soprattutto nel primo tempo quando il Novara è riuscito a finalizzare con due mete e un calcio piazzato.

Squadra pressocchè invariata rispetto a Varese, con la sola eccezione di Santocono preferito a Loddo mediano di mischia. Al 5’ meta degli ospiti da touche. Accorcia Cerutti da calcio di punizione al 7’. Al 15’ Parabiago in meta. Segna anche il Novara al 17’ con Sormani ben imbeccato da Cerutti che trasforma. La partita è equilibrata e il Novara si difende con ordine e aggressività. Purtroppo in 15’ il Parabiago segna tre volte e di fatto chiude il match, nonostante al 37’ una bella meta di Cerutti in contropiede ridà morale ai tifosi novaresi. Il primo tempo si chiude sul 17 – 33 perché proprio allo scadere il Novara concede un’altra meta. Nel secondo tempo il Parabiago è determinato a imporre la legge del più forte e schiaccia i nostri nella metà campo. E’ sopratttuo in mischia ordinata che si soffre oltre al lecito e Cerutti non ha più palloni di qualità. Pur difendendo con il coltello tra i denti il Novara concede ancora 4 mete al Parabiago. Nel finale 10’ di rugby spettacolo con attacchi e contrattacchi, ma il Novara non riesce a cogliere la meritata meta che avrebbe reso la sconfitta meno amara. Al fischio finale meritati applausi del pubblico a una squadra che deve ancora fare esperienza, ma può sicuramente togliersi qualche soddisfazione. Formazione:  Quadraro, Cotroneo (Fioretto), Ventruto (Lambertini), Loretti sr., Loretti jr. (Pianca), Hajmeli (Fadda), Tonelli, Mora (Guglielmi), Santocono (Loddo), Cerutti, Stofella, Barelli, Vicari (Grelli), Famigliari, Sormani.

Allenatore : Vacaru

Score del Novara:  11’ Cerutti (calcio piazzato), 15’ Sormani (meta) trasforma Cerutti, 37’ Cerutti (meta) trasformata.