Carabinieri di Novara: arrestato pregiudicato amministratore delegato di un’azienda di fornitura di servizi

Condividi sulla tua pagina social
carabinieri

carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Novara, durante un servizio finalizzato ad infrenare i reati in danno di persone anziane, hanno deferito in stato di libertà F.A., 33 enne, pregiudicato amministratore delegato di un’azienda di fornitura di servizi, con sede in Milano, per aver occupato alle proprie dipendenze un cittadino extracomunitario, non in regola con la normativa di soggiorno.
Lo straniero, di nazionalità messicana, è stato sorpreso in questo centro, unitamente ad altro cittadino italiano, mentre entrambi erano intenti ad occuparsi della vendita con il metodo del c.d. “porta a porta” di forniture di servizi, per conto della ditta di F.A., senza alcun contratto di assunzione.
Ai due procacciatori d’affari si è provveduto a contestare la violazione amministrativa di cui all’art.9 della legge 204/1985, ammontante ad euro 1.034,00, per aver esercitato la professione di agenti di commercio, senza che ne avessero titolo poiché non iscritti ad albi e registri presso camera di commercio.
Il messicano è stato altresì invitato a presentarsi presso gli uffici competenti a regolarizzare la propria posizione sul territorio dello Stato