Comune di Galliate: lavori di riqualificazione viabilità in Viale Beato Quagliotti

Condividi sulla tua pagina social
CASTELLO GALLIATE

CASTELLO GALLIATE

Il giorno 5 Settembre inizieranno i lavori di riqualificazione di viabilità in Viale Beato Quagliotti con progetto predisposto dal Settore Patrimonio e Lavori Pubblici per un importo a base di gara pari ad € 138.574,46 di cui € 4.850,00 appaltati alla Ditta “GENCO ITALIA SRL” di Novara che, in una prima fase, riguarderanno il tratto di Viale Beato Quagliotti tra l’intersezione con il Viale Leonardo Da Vinci e la via Pietro Custodi sulla carreggiata interna del Viale, lato numeri civici pari. La durata massima prevista da progetto per questa fase lavorativa è pari a 75 giorni consecutivi dall’inizio dei lavori. I lavori proseguiranno poi in una seconda fase sul lato esterno del viale verso la via Trieste. I lavori prevedono la rimozione di tutti gli elementi provvisori installati per realizzare la rotatoria sperimentale, e verranno tracciati di nuovo gli attraversamenti pedonali e ciclabili sopraelevati con una nuova pavimentazione in autobloccanti di colore rosso, verranno realizzate con nuove cordolature le aiuole spartitraffico pavimentate con graniglia di inerti colorati. Al centro della rotatoria è prevista la posa di una lastra colorata con lo stemma della città e alcune luci a LED per evidenziare il contorno della rotatoria. Tuuti gli interventi andranno a valorizzare l’area interessata e gli elementi presenti tra cui la scultura donata dall’artista Gabrielli. Si prevede la realizzazione di nuovi parcheggi pubblici e di carico e scarico sia sul lato interno che sul quello esterno del viale allineati con la carreggiata, con dissuasori di protezione lungo la pista ciclabile e con una nuova segnaletica. La Ditta appaltatrice assicurerà gli accessi dei residenti durante le varie fasi lavorative, mentre non sarà consentita la sosta negli attuali stalli. La Ditta è stata sollecitata per ridurre al minimo i disagi durante l’esecuzione dei lavori, tuttavia si confida nella fattiva collaborazione della cittadinanza.