#Coronavirus Trecate: ulteriori limitazioni e nuovi servizi

Condividi sulla tua pagina social

 

Cimitero

Si comunica che, con ordinanza n. 61/2020 del 16.03.2020, è stata disposta, in via precauzionale, la chiusura del cimitero comunale dalle ore 14.00 di lunedì 16 marzo a tutela della salute dei cittadini, soprattutto i più anziani. Rimangono autorizzate le operazioni cimiteriali (tumulazioni, inumazioni, ecc.). Per quanto riguarda i funerali, la benedizione alla salma, solo con i parenti stretti, deve essere impartita sul sagrato della chiesa.

Mercato

Si comunica che, con ordinanza n. 60/2020 del 14.03.2020, è stata disposta la sospensione del mercato settimanale nella giornata di mercoledì 18 marzo alla luce del D.P.C.M. dell’11 marzo e al fine di evitare assembramenti.

Spesa e medicinali alle fasce deboli: come richiedere il servizio

Anziani over 65, famiglie con un disabile, persone in isolamento o in autoisolamento volontario possono usufruire del servizio di medicinali e alimentari a domicilio.

Il Comune di Trecate, ha attivato presso il Comando di Polizia Locale il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato di Trecate e l’Associazione nazionale Alpini – Protezione civile, per poter aiutare le categorie a rischio offrendo loro i servizi essenziali.

È possibile chiamare nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì fino alle ore 12.00 il numero 0321.71400 della Polizia Locale per richiedere il servizio di spesa o farmaci a domicilio. La consegna verrà effettuata entro le 19.30 dello stesso giorno.

Coloro che si trovano nella condizione di isolamento o in autoisolamento volontario devono dichiarare il loro eventuale stato di positività al corona virus, direttamente all’operatore della Polizia Locale, al fine di ci consentire l’attivazione delle procedure di sicurezza a favore del personale che si recherà sul posto per il ritiro di ricette mediche e per la consegna di quanto acquistato.

«Ringrazio il Comando di Polizia Locale e tutti i volontari che prestano il proprio tempo per aiutare quanti sono in maggiore difficoltà in un momento così delicato – dichiara il Sindaco Federico Binatti –  È un servizio che come Amministrazione abbiamo voluto attivare sin da subito per fornire un supporto tangibile a quanti ne hanno più bisogno in questo momento di emergenza».