GARA TRE: ROMENTINO SI AGGIUDICA L’ACCESSO AL TURNO SUCCESSIVO DEI PLAY OFF, FUORI CON ONORE DOMODOSSOLA!

Condividi sulla tua pagina social

Basket – PROMOZIONE – Gara 3 play-Off del 13/05/2012 a Galliate

ROMENTINO / DOMODOSSOLA 60-53 (14-15, 33-31, 45-36)

ANTONIO VELLATA - GIOVANE ROSTER ROMENTINO

ANTONIO VELLATA - GIOVANE ROSTER ROMENTINO

ROMENTINO: Ugazio 7, Biancon 5, Percio 6, Pavesi 4, Maderna 3, Ceffa 2, Ramò 9, Silvani 11, Vellata 11, Maiocchi 2. All.Marrari, Ass.Buzzi.
DOMODOSSOLA: Vinci n.e., Peruzzo 2, Barbetta 15, Pigazzini L. 10, Guerra 2, Rabaglia 8, Bellone 2, Pigazzini D.12, Scodeggio n.e., Maffioli 2. All.Rabbolini
Arbitri: Scotti e DiMaggio A.

Nicola Ugazio - playmaker
Nicola Ugazio – playmaker

Intenso fine settimana per il team di Marrari, chiamato a giocarsi la stagione con due incontri in solo tre giorni. Persa gara-2, nella trasferta infrasettimanale a Domodossola, i giochi sono stati rinviati alla “bella” sul risultato di 1-1.
Domodossola ha dimostrato quanto sia importante il fattore campo, ha vinto un solo incontro dei quattro giocati nella stagione agonistica, ma ha rinviato il passaggio del turno proprio a gara-3, da giocarsi nella tana dei romentinesi, il PalaCustoza di Galliate.

Gara-3 appunto, i play-off dove chi vince passa il turno e chi perde va in vacanza a leccarsi le ferite.

Palla a due ed il primo canestro è a favore di Domodossola. La partita è equilibrata con le squadre a contendersi ogni palla ed ogni punto, senza scollarsi. Primo quarto a favore degli ospiti per 14-15 al 10°.

Nella seconda frazione Romentino sprinta a +3, domodossola rientra sul 20-24 al 15°, ma i bianco-rossi hanno la capacità di ribaltare ancora il risultato andando alla pausa lunga in vantaggio (33-31 al 20°).

Al rientro dalla pausa lunga i romentinesi riescono a domare l’attacco ospite e prendono le distanze incrementando il vantaggio a +9 sul 45-36 al 30°.

Troppo presto per cantare vittoria, nell’ultima frazione Domodossola ha ancora la capacità di rientrare fino ad impattare sul pari 49-49 al 35°. C’è tensione, ma calma sulla panchina di casa, Marrari ha amministrato al meglio le risorse per operare i cambi giusti e riportare la nave sulla giusta rotta. I romentinesi spingono al massimo su ogni palla, riprendono il vantaggio di 4/5 lunghezze e lo amministrano sapientemente fino alla sirena lunga che promuove Romentino al prossimo turno e congeda Domodossola dal torneo.

Per Romentino un passaggio del turno propiziato dalla capacità del gruppo di mandare a referto tutti i 10 giocatori scesi in campo.
Ed ora ancora un esame da sostenere per accedere alla final-eight per la promozione…………. Un sogno, ma i sogni si costruiscono passo dopo passo…….

In doppia cifra:
per Romentino: Silvani e Vellata con 11 p.ti
per Domodossola: Barbetta 15, Pigazzini D. 12 e Pigazzini L.10.