Igor, la nuova mascotte è una zanzara domani in campo a Castelletto per il triangolare “6 nel Cuore”

Condividi sulla tua pagina social

zanzara-assassina-600x430In attesa del nuovo sito ufficiale, in arrivo nei prossimi giorni, la società svela la mascotte scelta per celebrare il ritorno in serie A1 e accompagnare le azzurre nel corso della stagione. Si chiamerà ZanZarina, indosserà la divisa “griffata” Agil e avrà le ali rigorosamente azzurre: «Vogliamo essere una squadra “pungente” – spiega il direttore generale Enrico Marchioni – e in tal senso ci è sembrato simpatico ma anche significativo affidarci a una zanzara quale mascotte».

Intanto, la squadra svolgerà nel pomeriggio l’ultimo allenamento allo Sporting prima dell’impegno di domani al Palamico di Castelletto Ticino, dove si svolgerà la seconda edizione del torneo “6 nel cuore”, in memoria di Giulia Albini. Le azzurre di Colombo scenderanno in campo nella gara inaugurale con Busto Arsizio alle 16.30, mentre alle 18.15 scenderanno in campo le padrone di casa di Ornavasso contro la perdente del primo incontro. A seguire, dalle 20, l’ultima sfida. Ogni gara sarà disputata sulla distanza di tre set obbligatori (i primi due ai 25, il terzo ai 15 punti) e a ciascuna squadra sarà assegnato un punto per ogni set vinto. Alla fine delle tre partite, la squadra che avrà totalizzato il maggior numero di punti si aggiudicherà il trofeo (in caso di arrivo a pari merito si terrà conto del quoziente punti).

Di seguito i roster delle tre formazioni partecipanti al torneo:

Igor Gorgonzola Novara: 1 Casillo, 2 Paris (L), 3 Rosso, 4 Tokarska, 5 Kim, 8 Harms, 9 Manfredini, 10 Milos, 11 Venzulova, 12 Alberti (L), 15 Mollers, 18 Bellei. All. Colombo.

Openjobmetis Ornavasso: 2 Baradel, 3 Pisani, 4 Moneta, 5 Senkova, 7 Ghilardi (L), 9 Ikic, 10 Tasca, 11 Muresan, 13 Signorile, 15 Gloder (L), 17 Loda. All. Bellano.

Unendo Yamamay Busto Arsizio: 2 Degradi, 3 Garzaro, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Mingardi, 9 Spirito (L), 10 Angelina, 11 Buijs, 13 Arrighetti, 14 Wolosz, 15 Petrucci. All. Parisi.

Tra le azzurre assente Gilda Lombardo, la cui situazione è ancora in stand-by.