Il boom dello sport universitario

Condividi sulla tua pagina social

PER I NOVARESI TANTE ATTIVITA’: DAL CALCETTO AL RAFTING, DALLO SCI ALLA PESCA SPORTIVA
GLI ISCRITTI AL CUS PASSANO DA 250 A 900. DA OTTOBRE GLI SPORTELLI A ECONOMIA E FARMACIA

1Sono numeri importanti e in netta crescita quelli del CusPo, il Centro Sportivo Universitario del Piemonte orientale, che si appresta a riprendere l’attività dal prossimo 2 ottobre con l’apertura di due sportelli alle Facoltà di Economia e Farmacia di Novara.

Il CusPo è infatti passato dai 250 iscritti del 2012 ai quasi 900 dello scorso anno e punta ad aumentare ancora grazie alle numerose attività sportive proposte, alle convenzioni e alla prospettiva di una palestra dedicata agli studenti novaresi in fase di realizzazione nel campus di via Perrone. «Le attività di quest’anno spazieranno moltissimo – spiega Alessio Giacomini, segretario generale del CusPo – le prime in calendario a Novara saranno il Trofeo CusPo di Tiro a segno, 26 e 27 ottobre, e il torneo di dipartimento di Calcio a 5 nel mese di novembre. Ma il calendario è ricchissimo e le attività spaziano dall’arrampicata, al rafting, alle giornate sulla neve, fino alla pesca alla trota o ai classici sport di squadra o ai corsi per i quali ci appoggiamo a strutture convenzionate».

Iscriversi al CusPo è facile e conveniente: a Novara sono operativi due sportelli, alla Facoltà di Economia (aperto lunedì dalle 15 alle 18, martedì dalle 10 alle 13, mercoledì dalle 13 alle 16, giovedì dalle 11 alle 14 e venerdì dalle 14 alle 17) e a Farmacia (martedì e giovedì dalle 10 alle 12) dove è possibile conoscere tutti i dettagli della programmazione. L’iscrizione è gratuita per gli studenti. «La maggior parte delle attività che proponiamo sono gratuite – prosegue Giacomini – altre come le giornate sulla neve hanno prezzi di assoluto favore: con 35 euro ad esempio offriamo bus e skypass. Chi aderisce ha poi altri vantaggi che vanno dal fisioterapista convenzionato agli sconti del circuito local card».

Se lo sport universitario è in piena espansione, i risultati dei suoi atleti più rappresentativi che frequentano le università novaresi sono eccellenti e tutti al femminile: lo scorso anno si sono messe in evidenza Elena Salvetti, studentessa di Medicina, oro nel salto in lungo e argento nel triplo nei campionati universitari di Cassino, Laura Passatore, anche lei studia a Medicina, oro nel pugilato femminile a Cassino ed Erica Profumo, studentessa di Giurisprudenza, oro nel tiro a volo a Cassino e medaglia d’oro a squadre alle ultime Universiadi di Kazan in Russia.

Per tutte le informazioni sull’attività del CusPo è poi attivo il sito internet www.cuspo.it che consente di conoscere nel dettaglio la programmazione in corso tanto a Novara, quanto nelle sedi di Alessandria e Vercelli.